Ti sarà inviata una password per E-mail
MILANO | Costantini Art Gallery | 15 maggio – 28 giugno 2014

Palazzi di parole è il titolo che riassume il progetto del fotografo Nicolò Quirico che, a Milano da Costantini Art Gallery in occasione di Photofestival 2014, presenta una recente selezione di intriganti lavori dedicati alla città di Londra.
La caratteristica di questa sua ricerca è che la sua fotografia non si limita a registrare solamente vedute urbane o a interessarsi ad un’indagine formale sull’architettura, ma le pieghe dell’immagine e le scelte tecniche del fotografo concedono qualcosa di nuovo allo sguardo dello spettatore. L’impressione che si ricava dalle sue inquadrature sembra, infatti, ad una prima vista soffermarsi su canoniche immagini descrittive ma poi, scrutando nella sostanza della fotografia, si scorge la complessa struttura che le lega.

Nicolò Quirico, Londra, Un tot di Tate, 2014

Quirico stampa le sue foto sulle pagine di vecchi libri lasciando, in questo modo, che dentro le strutture e gli edifici, negli spazi urbani registrati nei suoi scatti, affiorino brani scritti, pezzi di romanzo e frasi che lasciano un segno misterioso, una presenza che ritrova un ulteriore motivo di indagine ancora più attenta di quello che riporta la foto. Le immagini stesse, ricomposte come collage, ottengono nella fotografia un valore che le accosta all’opera grafica e alla pittura, stemperando l’evidenza del tecnicismo tanto del mezzo quanto del soggetto.
Londra, in queste opere, viene analizzata per quel contrasto affascinante che – nella metropoli inglese diventa ancor più evidente che altrove  pone in stretto contatto l’architettura consegnata dalla storia e del passato trascorso con le nuove soluzioni moderne e contemporanee.
Questa fusione di elementi differenti e originali sembra trovare un pronunciamento preciso anche nel modo espressivo di Quirico che, con i suoi scatti, ci porta a contemplare una realtà che merita di essere approfondita con attenzione. E, dentro le sue immagini, forse non sfuggirà nemmeno il senso di quelle parole che, parte stessa del visibile, con esso diventano un tutt’uno. 

Nicolò Quirico. London Calling
catalogo con testo critico di Roberto Mutti 

15 maggio – 28 giugno 2014
inaugurazione giovedì 15 maggio ore 18.00

Costantini Art Gallery
Via Crema 8, Milano 

Orari: tutti i giorni 10.30-12.30 e 15.30-19.30; chiuso lunedì mattina e festivi
ingresso libero

Info: +39 02 87391434
costantiniartgallery@gmail.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi