Ti sarà inviata una password per E-mail
MILANO | Fieramilanocity Padiglione 3 Gate 5 | 28 – 30 marzo 2014

Immagine miart2014Apre ufficialmente al pubblico domani la nuova edizione della kermesse milanese dedicata all’arte moderna e contemporanea che vede la partecipazione di 148 gallerie d’arte, di cui 60 estere provenienti da 20 paesi del mondo.
Con miart 2014 si arriva alla diciannovesima edizione della fiera meneghina che, per quest’anno, si suddivide in quattro sezioni: Established (ripartita in Master con 42 gallerie che propongono artisti storicizzati e Contemporary con 64 gallerie specializzate sul contemporaneo); Emergent con 20 gallerie focalizzate sulla ricerca dei giovani artisti; THENnow con 18 gallerie invitate che hanno messo a confronto un artista storico e uno della generazione più recente e infine Object con 10 gallerie che promuovono oggetti di design contemporaneo, in edizione limitata e fruiti come vere e proprie opere d’arte.
Esprime soddisfazione l’Assessore alla Cultura Filippo Del Corno che ricorda: 

“Milano durante miart rivela in tutta la sua pienezza il ruolo di capitale d’arte e innovazione, di cultura e avanguardia, di tradizione e sperimentazione. Non solo, ma dimostra anche agli artisti, ai galleristi e al pubblico internazionale la sua straordinaria capacità di fare sistema e di creare sinergie tra spazi pubblici e privati, unendo per un weekend negli stessi luoghi il pubblico gli appassionati e i buyers, gli artisti e i critici, in una grande festa che non farà che confermare la dimensione internazionale di Milano”.

È, infatti, come sempre ricco e fitto il programma di iniziative collaterali tra le quali si segnalano: Conflux, nuova piattaforma che propone  cinque diversi progetti site-specific di artisti internazionali provenienti dall’Europa, ma anche dall’America Latina, dal Medio Oriente e dagli Stati Uniti.
Con il Goethe-Institut Mailand sono organizzati i consueti miartalks presentati durante i giorni della fiera. In questa piattaforma si susseguiranno 14 interventi con conferenze, conversazioni e interviste che vedranno protagonisti 38 personaggi internazionali del mondo dell’arte. Il programma si sviluppa attorno ai quattro capisaldi che rendono Milano città di riferimento internazionale: arte, collezione, design e moda. Questi incontri sono curati rispettivamente per le diverse sezioni da Edoardo Bonaspetti, direttore Mousse Magazine; Alessandro Rabottini, curatore esterno GAMeC Bergamo e MADRE Napoli; Maria Cristina Didero curatrice indipendente e direttore della Fondazione Bisazza e  Vicenza; Alessia Glaviano, senior editor di Vogue Milano.
Immagine miart2014A questi si aggiungono anche i miartalks speciali che proseguono con tre conversazioni tra due relatori sul tema del tempo in relazione al fare arte, alla curatela e alla critica.
Rotornano anche i Premi e Fondi di acquisizioni in collaborazione con partner istituzionali quali il Fondo di Acquisizione Giampiero Cantoni di Fondazione Fiera Milano, il Premio Emergent e Premio Rotary Club Milano Brera per l’arte contemporanea e i giovani artisti.
Con The Spring Awakening miart si apre alla collaborazione e alla connessione con le realtà territoriali: iniziato il 21 marzo, il programma prevede eventi, inaugurazioni e aperture speciali a Milano coinvolgendo una trentina tra istituzioni pubbliche, fondazioni e gallerie private e si protrarrà per tutta la durata della fiera. Ogni giorno è stata messa in calendario un’apertura speciale  per rendere vivi e participati tutti gli spazi principali cittadini come Palazzo Reale, la GAM, il PAC, la Tiennale o l’HangarBicocca durante la concomitante fiera.
Al secondo anno di seguito anche la collaborazione con la Fondazione Nicola Trussardi che, con un nuovo progetto speciale pensato per il Civico Planetario “Ulrico Hoepli”, vedrà protagonisti artisti internazionali per tre sere. Sotto la volta celeste del Planetario, installazioni, proiezioni multimediali, interventi sonori e video racconteranno la magia del cielo e dell’universo attraverso la poesia e la suggestione dell’arte.
ACACIA-Associazione Amici Arte contemporanea Italiana presenta l’XI edizione del suo Premio che sostiene un giovane artista promuovendone la creatività.
Per tutte le info dettagliate rimandiamo al sito www.miart.it 

miart 2014
sotto la direzione di Vincenzo de Bellis
organizzazione di Fiera Milano 

28 – 30 marzo 2014

Fieramilanocity gate 5, Padiglione 3
Ingresso viale Scarampo, Milano 

Orari: 12.00-19.00; 30 marzo 11.00-19.00
Ingresso: intero €15.00; ridotto: €10.00

Info: www.miart.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi