Ti sarà inviata una password per E-mail
PERGOLA (PU) | Sponge Living Space | 13 luglio – 15 settembre 2013

di MATTEO GALBIATI

Seguendo il motto “La libertà è una forma di disciplina” prosegue con Perfect Number – 9 strutture indipendenti, 9 stanze, 9 project rooms l’attività estiva della dinamica home gallery Sponge Living Space, realtà sempre fresca e propositiva che negli anni ci ha abituato ad una seria programmazione di mostre ed eventi particolarmente attenti alla sperimentazione dei linguaggi più attuali. Casa Sponge, infatti, sostiene da sempre i linguaggi dei nuovi talenti e dei giovani, confermandosi significativo luogo di transito, dialogo e ricerca sull’arte dei cosiddetti emergenti, espressione e voce della più stretta contemporaneità e attualità artistica e culturale.

All’insegna della libertà espressiva delle correlazioni e della versatilità degli spazi e degli ambienti torna, quindi, la quarta edizione di Perfect Number con una significativa variazione… Se nelle precedenti edizioni 9 artisti con 9 curatori hanno lavorato sulle 9 stanze messe a disposizione da Sponge Living Space, lasciando trasparire l’individualità delle singole personalità, in questo caso – pur rimanendo presenti artisti e curatori – ad emergere saranno le filosofie e gli orientamenti di 9 strutture indipendenti, 9 associazioni che operano anch’esse impegnandosi per la promozione e nel sostegno delle ricerche contemporanee.

Stravolgendo, ripensando e riflettendo sempre sui luoghi resi aperti dall’associazione marchigiana, il progetto, da questa proposto, resta integro nella sua filosofia di fondo: guardare alla proposta di individuali strategie e scelte di campo che, volute dai partecipanti, nella differenza delle sfumature e dei contenuti, facciano apprezzare tanto la peculiare libertà e individualità dell’orientamento, quanto rendano tangibile e manifesto quel confronto-dialogo indispensabile per far maturare e crescere una coscienza critica e dialettica troppo spesso avulsa, se non completamente aliena, dal dibattito sull’arte di oggi. Largo quindi alle project room indipendenti e pensate per quest’occasione nel rispetto di una comune con-divisione e com-partecipazione.
Come annunciato anche Sponge ArteContemporanea occuperà uno spazio tutto suo, staccato e separato, per creare dialogo ma non interferenze. Si collocherà simbolicamente nel giardino, la decima stanza. Perché aprendo la porta della sede, esce per incontrare e accogliere chi arriva.

Perfect Number. 9 strutture indipendenti, 9 stanze, 9 project rooms. IV edizione
cura di: Associazione 22:37 (intervento critico di Zara Audiello), Milena Becci, Annalisa Bergo, Nila Shbnam Bonetti, Martina Cavallarin, Flavia Fiocchi, Francesca Maria Forte, collettivo/sguardo contemporaneo, Roberta Ridolfi, Viviana Siviero

Artisti: Marco Bernardi, Roberto Paci Dalò, Maria Grazia Galesi, Laura Giovannardi, Silvia Mariotti, Gianni Moretti, Sebastiano Mortellaro, Fabio Melosu, Angelo Petronella, Frédéric Saia , Douglas Scholes, Ivana Spinelli, Sasha Vinci, Rita Vitali Rosati, Lorenzo Zavatta

Associazioni: 22:37, Barcellona-Belgrado-Berlino; BOCS, Catania; Clang/Passo, Scicli (RG); Laboratorio Alchemico, Milano; Lem, Sassari; CRAC, Cremona; scatolabianca, Milano; sguardo contemporaneo, Roma; Rad’Art Project/artéco, Mercato Saraceno (FC)

13 luglio – 15 settembre 2013

Sponge Living Space
via Mezzanotte 84, Pergola (PU)

Orario: su appuntamento

Info: +39 339 4918011
spongecomunicazione@gmail.com
www.spongeartecontemporanea.net

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi