SCICLI | Site Mill – Mulino San Nicolò | Dal 13 settembre 2015 

Fabrizio Ajello, Christian Costa e Stefano Giuri sono stati i protagonisti di Spazi Docili, progetto di arte pubblica che li ha visti impegnati, dallo scorso mese di agosto, in una residenza d’artista a Scicli, promossa da Site Specific con la finalità di riportare attenzione su un territorio tutto da riscoprire nelle sue ricchezze e bellezze.
Il loro lavoro, che ha costituito un momento di conoscenza reciproca tra abitanti e artisti, sottolineando le dinamiche di nuovi spunti per un’analisi critica ed estetica del luogo e delle sue collettività, diventa ora la mostra Uocchi Contruocchi Virici l’Uocchi che inaugura negli ambienti suggestivi e stimolanti di Site Mill – Mulino San Nicolò. Qui Spazi Docili ha modo di offrire la visione delle opere inedite realizzate a Scicli, poste a confronto con una selezione degli interventi realizzati nelle precedenti edizioni del progetto.

Spazi Docili, Convento dei Gesuiti a Scicli, 2015

Il pubblico ha così modo di ammirare l’attività promossa da Spazi Docili nel territorio di Scicli, attività che si è impegna e concentrata su tre fronti: l’arte pubblica relazionale, basata sul luogo e sull’interazione con le sue realtà; la fase espositiva di presentazione delle opere e il loro inserimento nel vasto panorama del sistema dell’arte attuale; l’attività formativa con una serie di incontri col pubblico ed ospiti esterni per ampliare la portata del progetto di residenza.
Spazi Docili nasce (nel 2008) proprio con il principio, secondo le intenzioni degli ideatori e curatori, gli artisti Fabrizio Ajello e Christian Costa, di aprire un dialogo che sia fattivamente relazionale, che porti l’arte a stretto contatto con le comunità di ambienti e contesti diversi, finalità queste che hanno portato i loro progetti a conquistare grande apprezzamento in un numero ampio di Paesi come la Polonia, Repubblica Ceca, Slovenia, Francia, Regno Unito, Cina, Cile, USA, Russia, Grecia, Olanda, Germania… oltre a registrarne la presenza nelle maggiori manifestazioni come la Biennale di Venezia o il World Expo, la Biennale di Liverpool o l’European Culture Congress.
La politica, il sistema-arte, i linguaggi artistici e le loro estetiche, la lettura del territorio, con le rispettive e reciproche interazioni, sono le coordinate entro cui si muove la loro ricerca, che si concretizza poi in interventi di arte pubblica, workshop, mostre, lecture, talk, residenze artistiche e piattaforma curatoriali. Importante, ad esempio, è anche la riscoperta delle culture popolari con il recupero di tecniche artistiche tradizionali applicate, o a confronto, con i linguaggi creativi contemporanei. 

Uocchi Contruocchi Virici l’Uocchi
promossa da Site Specific
in collaborazione con Spazi Docili
ringraziamenti Emanuele Giunta, Famiglia Pacetto, Viviana Pitrolo, prof. Paolo Nifosì, Padre Antonio Sparacino e la Società Cooperativa Triskele 

Artisti Spazi Docili: Fabrizio Ajello, Christian Costa, Stefano Giuri

Site Mill
Mulino San Nicolò
via Nazionale 55, Scicli (RG) 

Inaugurazione domenica 13 settembre ore 21.00

Orari: da martedì a domenica ore 18.00-23.00
Ingresso libero

Info: Site Specific – Sasha Vinci
+39 380 51 34 687
infositespecific@gmail.com
www.sitespecific.it 

Spazi Docili
info@spazidocili.org
www.spazidocili.org

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •