Ti sarà inviata una password per E-mail
MILANO | Galleria Giovanni Bonelli | 15 gennaio – 28 febbraio 2015

Marmo solo vol 2 è la nuova personale dedicata all’opera di Michelangelo Galliani (1975, Montecchio Emilia) che inaugura giovedì 15 gennaio a Milano alla Galleria Giovanni Bonelli. Il titolo può essere letto sia come indicazione della centralità del marmo come materiale nell’attività del giovane artista, sia come atteggiamento dello scultore di fronte a tale materia: Galliani infatti affronta il blocco di marmo “da solo”, sempre, in ogni fase della lavorazione, dalla scelta del blocco alla sgrossatura, alla levigatura finale, senza ricorrere ad assistenti o a tecnologie sofisticate.

Michelangelo Galliani lavora alla Vergine degli Inganni. Foto di Enrico Turillazzi
Artista formatosi presso l’Accademia di Belle Arti di Carrara e docente di “Tecniche del Marmo e delle Pietre dure” all’Accademia di Belle Arti di Urbino, Galliani utilizza in modo preponderante il marmo ma combinandolo anche ad altri materiali come ardesia, oro, piombo e stagno sperimentando le possibilià espressive che scaturiscono dal loro accostamento.

"Principio e destino", 2012, marmo statuario di Carrara e foglia d'oro, cm 130x130x80
Forse però, la vera forza evocativa di questa sua nuova mostra consiste proprio nello stupore e nella meraviglia che l’incontro con il marmo solo sa destare. Le sue opere nascono infatti da un incontro cercato ma che al contempo cercato e fortuito con il blocco da cui germinano poi forme, teste, abbozzi o sculture perfettamente finite e polite, come la Vergine degli Inganni, che domina la scena al centro della galleria. Sono volti che aspirano a liberarsi della materia da cui sono plasmati e sulla quale virtuosismi tecnici di Galliani incidono a diverse profondità segni, geroglifici, fiori, simboli ripresi dalla tradizione classica e riportati a nuovi significati. Ogni opera è una scoperta per lo stesso artista che dichiara, non senza riferimento al Buonarroti, di non saper mai esattamente quello che lo aspetta quando inizia a scolpire e di essere attratto e affascinato proprio dal germinare, sotto i gesti abili delle sue mani, delle forme e dei volti prima racchiusi nel blocco.

 Vergine-degli inganni, dettaglio

Michelangelo Galliani. Marmo solo vol 2

15 gennaio – 28 febbraio 2015
Inaugurazione 15 gennaio, ore 19.00

Galleria Giovanni Bonelli
via L. Porro Lambertenghi 6, Milano

Info: info@galleriagiovannibonelli.it
www.galleriagiovannibonelli.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi