Ti sarà inviata una password per E-mail
MILANO | RBfineart | 8 novembre – 6 dicembre 2013

di MARIA CHIARA CARDINI

Da quando i boschi sono divenuti piccoli fazzoletti tra le pighe del tessuto urbano, i sognatori non si imbattono più in quelle fronde rigogliose che stimolano in loro suggestioni e poesie. Per questo, a causa della carenza di alberi negli insediamenti urbani, sono obbligati a partire alla ricerca di questo tesoro attraversando regioni, paesi e continenti. Nuovi pionieri per un viaggio di ricongiungimento con i giganti della foresta e con la natura.

Takeshi Shikama, Silent Respiration of Forests I. Toyosawa Lake #1, 2009, platinum print on Gampi paper, Ed.9, cm 20.3x25.4

Takeshi Shikama dal 2002 si muove anch’esso alla ricerca di alberi e foreste, spostandosi a piedi con la fotocamerea di grande formato per cogliere l’“invisibile” nel “visibile”, come racconta a chi chiede spiegazione del suo peregrinare nei boschi. Il suo primo progetto fotografico, Silent Respiration of Forest, è divenuto in seguito la ricerca di una vita, alla quale si aggiungerà poco dopo Evanescence, una serie composta da cinque parti: paesaggio, campo, giardino, lotus e foreste.
La mostra Timeless presenta, per la prima volta in Italia, la ricerca di Shikama alla galleria RBContemporary (all’interno dello spazio RBFineart), fotografie altrimenti visibili solo recandosi presso la Bibliotheque National de France a Parigi oppure al San Francisco Museum of Moderne Art, SFMOMA, in California… non esattamente dietro l’angolo! Per cui un’occasione davvero unica per vedere, ed eventualmente acquistare, il sussurrato lavoro del maestro giapponese.

Takeshi Shikama, Evanescence. Lotus #15, 2005, platinum print on Gampi paper, Ed.15, cm 13.6x13.6

Shikama, stampatore dei suoi stessi scatti, utilizza una tecnica antica qual’è la stampa al platino, eseguita sulla sottile carta Gampi, ricca di trasparenze perché composta di fibre naturali, tradizionalmente usata per l’arte calligrafica. Questa tecnica ottocentesca, inoltre, richiede  negativi di alta qualità poiché il processo di stampa avviene per contatto diretto con la carta dov’è stato, precedentemente, steso il platino.
Un Carleton E. Watkins con una perfetta tecnica alla Ansel Adams, un fotografo controcorrente che non si rassegna alla globalizzazione della lingua, che difende il diritto alla lentezza e che desidera preservare gli archetipi della natura, raccontandoci di alberi e non di ecologia, perché per lui ora esiste solo una fiaba che vale la pena di essere raccontata ed è quella della Creazione. 

Takeshi Shikama. Timeless

8 novembre – 6 dicembre 2013

RBfineart
Foro Bonaparte 46, Milano

Orari: lunedì-venerdì 10.00-12.30 e 14.00–18.00; sabato su appuntamento

Info: +39 02 875785
info@rbfineart.it
www.rbfineart.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi