Ti sarà inviata una password per E-mail
MILANO | Teatro Litta | 2 ottobre 2014 inaugurazione ore 18,00 | mostra 30 settembre – 5 ottobre 2014

Il 2 ottobre prende il via una nuova edizione di Buste Dipinte, progetto nato e cresciuto in seno al Festival delle Lettere, la prima manifestazione italiana dedicata alla scrittura, in carta, penna e francobollo, che ha visto giungere nel tempo oltre diciassettemila lettere. Quest’anno il Festival compie dieci anni e per festeggiarli numerosi incontri si svolgeranno presso lo storico Teatro Litta e nelle zone più centrali della città. Attorno al tema principale 2014, Lettera a un sogno, ruoteranno una settimana di eventi esclusivi sul filo delle emozioni che solo una lettera può raccontare. Teatro, cinema, arte, laboratori, dibattiti e improvvisazioni per un programma unico e ricco di celebri ospiti che si alterneranno nel corso delle giornate.
Tra questi appuntamenti non poteva mancare Buste Dipinte. Ogni anno in occasione di questa consolidata e apprezzata kermesse alcuni artisti sono invitati a trasformare una busta siglata con il timbro del Festival in un’opera d’arte. C’è chi ne ha fatto una scultura e chi ci ha giocato fino a creare un’installazione. Qualcuno l’ha aperta, altri l’hanno sigillata, per sempre. E poi, certo, è stata dipinta, disegnata, scritta e messa alla prova, sognata e immaginata. Sempre e comunque donata. Perché per questo nascono le Buste Dipinte. La solidarietà è nel DNA di questo Festival e in quello dei tanti artisti – giovani emergenti e maestri dell’arte contemporanea – che da anni aderiscono a questo bellissimo progetto ispirandosi allo stesso tema sul quale si misurano i partecipanti al concorso epistolare. Tutte le Buste Dipinte sono offerte al prezzo simbolico di 500 euro e i ricavati sono devoluti di volta in volta a un’associazione diversa.Duilio Forte, Sleipnir Cursoris, 2014, scultura in ferro e busta, 24x18x41 cmLe Buste Dipinte dell’edizione 2014 saranno esposte durante il Festival delle Lettere, dal 30 settembre al 5 ottobre 2014, al Teatro Litta di Milano (www.teatrolitta.it) e i ricavati delle vendite andranno a sostegno di “Riparte il futuro” (www.riparteilfuturo.it) di “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie” e “Gruppo Abele”: un progetto nato nel gennaio del 2013 con l’intento di coinvolgere la società civile nella più grande battaglia contro la corruzione mai organizzata in Italia. Ad oggi l’iniziativa ha raccolto oltre 630.000 adesioni.

Willow, Pop, 2014, smalto su carta, cm 22x11La campagna sarà protagonista di un grande dibattito e di un’improvvisazione teatrale che si terrà il 2 ottobre, dalle ore 15,30, presso il Teatro Litta, con la partecipazione di Nando Dalla Chiesa, Presidente onorario di Libera, e di Paolo Hendel. “Come immagini il tuo futuro e quello del Paese senza corruzione?” È questa la domanda che la campagna pone agli studenti universitari italiani. Le migliori lettere pervenute al Festival su questo tema saranno lette e commentate dal vivo insieme agli autori.
Nelle edizioni passate il Festival delle Lettere con il progetto Buste Dipinte ha potuto aiutare Emergency, l’AVSI per l’ospedale St. Kizito a Lagos in Nigeria, l’Associazione Gli Amici di Luca di Bologna per il progetto “La Casa dei Risvegli”, l’Associazione Il Focolare di Trieste che opera con i bambini in affido, la Fondazione aiutare i bambini, la CBM Italia Onlus e l’Associazione Banco Alimentare della Lombardia “Danilo Fossati”.

Antonio Syxty, Follow your own course and let the people talk, 2014, tecnica mista su carta, 70x70 cmGli artisti dell’edizione 2014 sono: Ombretta Banfi, Alessio Bolognesi, Giovanna Caminiti, Emanuele Dottori, Simonetta Ferrante, Fluido (Olga Cirone & Matteo Musi), Duilio Forte, Francesco Fossati, Matteo Franco, Davide Franzetti, Raimondo Galeano, Matteo Girola, Giulia Manfredi, Francesca Marinelli, Vincenzo Marsiglia, Mauro Panichella, Johnny Pixel, Donatella Schilirò, Willow (Filippo Bruno), Antonio Syxty, Nicola Vitale.

BUSTE DIPINTE all’interno del Festival delle Lettere
a cura di Luisa Castellini, Claudia Amato, Donatella Rocca

Inaugurazione giovedì 2 ottobre 2014, ore 18.00

in mostra dal 30 settembre al 5 ottobre 2014

Teatro Litta
C.so Magenta 24, Milano

Info: www.bustedipinte.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi