Ti sarà inviata una password per E-mail
CAMOGLI (GE) | Fondazione Pier Luigi e Natalina Remotti | 7 luglio – 26 agosto 2012

Premio Skiaffino IV edizione

OGGETTI SMARRITI & OGGETTIVI SMARRIMENTI

La Fondazione Pier Luigi e Natalina Remotti ospita nell’estate 2012 la quarta edizione del PREMIO SKIAFFINO, promosso da Città di Camogli e Provincia di Genova per rendere omaggio alla figura dell’autore satirico e disegnatore umoristico Gualtiero Schiaffino (1943 – 2007) valorizzando l’esercizio del “pensiero laterale” nella creatività. In mostra, con il titolo OGGETTI SMARRITI & OGGETTIVI SMARRIMENTI, un singolare inventario di oggetti curiosi, riscoperti e reinventati con ironia per sorprendere e far riflettere sulla realtà osservata da nuovi punti di vista.

Fino al 26 agosto la Fondazione Pier Luigi e Natalina Remotti ospita per l’estate  la rassegna OGGETTI SMARRITI & OGGETTIVI SMARRIMENTI IV edizione del Premio Skiaffino, una combinazione inedita di alcune mostre personali curate da Barbara Schiaffino e Ferruccio Giromini per esplorare, in un fecondo gioco di contaminazioni tra i diversi linguaggi dell’arte, le meraviglie delle cose perdute e dimenticate, degli oggetti “smarriti” perché resi invisibili dall’abitudine e “ritrovati” con nuove funzioni e significati attraverso ironiche e spiazzanti interpretazioni d’artista.

Il nucleo espositivo più legato all’arte contemporanea, tra Fluxus e la Patafisica, è affidato alla prima ampia antologica di opere del versiliano Carlo Battisti, artefice di ingegnose e sorprendenti installazioni che si compiono pienamente con l’interazione attiva del pubblico. Non macchine celibi, né esattamente inutili, ma fantastiche e poetiche che forniscono l’occasione per un tributo a due grandi protagonisti dell’arte del Novecento come Man Ray (Cadeau, 1921) e Bruno Munari (Macchina inutile Max Bill, 1933). In questa singolare Wunderkammer si rinnova anche il consueto omaggio a Gualtiero Schiaffino, del quale sono esposti alcuni reperti impossibili e plausibili come la Certificata orma del selvaggio, Venerdì e i canestri in fibre vegetali intrecciati uno dentro l’altro dal titolo In-cesti, oltre a una serie di icastici aforismi abbinati alle fotografie scattate in vari angoli di Camogli da Patrizia Traverso, che da anni fonda la sua ricerca artistica nella fusione perfetta di foto e parole.
Dall’incontro tra la saggezza fulminante di Skiaffino e gli sguardi sottili di Patrizia Traverso scaturisce, infatti, la mostra en plein air SPAESAMENTI – In giro per Camogli alla scoperta di nuovi punti di vista, nella quale “oggetti” o elementi del paesaggio urbano – opportunamente segnalati da grandi etichette – diventano spunto per riflettere e interrogarsi con ironia sulla realtà, chiamando abitanti e turisti a un coinvolgimento diretto.

Premio Skiaffino – 4a edizione
OGGETTI SMARRITI &
OGGETTIVI SMARRIMENTI
ideazione e cura Barbara Schiaffino e Ferruccio Giromini
in mostra oggetti curiosi, riscoperti o reinventati con ironia per suscitare stupore e smarrimento attraverso i più spiazzanti meccanismi creativi

opere di Carlo Battisti, Bruno Munari, Man Ray, Skiaffino, Patrizia Traverso

Fondazione Pier Luigi e Natalina Remotti

via Castagneto 52, Camogli (GE)

Inaugurazione venerdì 6 luglio 2012 | ore 18.00
7 luglio – 26 agosto 2012

Orari: sabato e domenica 15.00-19.00 e su appuntamento | ingresso libero

Info: +39 0185 772137 (Fondazione Remotti)
www.fondazioneremotti.it

+39 010 2510829 (Premio Skiaffino)
www.premioskiaffino.it

+39 185 729061 (ufficio Cultura Comune di Camogli)

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi