Ti sarà inviata una password per E-mail
MILANO | Galleria Giovanni Bonelli | 22 settembre – 4 novembre 2017

La personale di Giuseppe Gonella (1984), intotolata Chasing Lights, apre la nuova stagione della Galleria Giovanni Bonelli a Milano, riunendo per l’occasione quindici opere recenti che affermano la sua caratteristica pittorica, capace di creare un’atmosfera sospesa e intensa.
Questa sua attitudine plasma il colore delineando l’espressività più riconoscibile e decodificabile del suo fare, l’artista trevigiano, infatti, imprime alle sue tele il potere di farsi “allegorie irrisolte in movimento”: il colore, disposto con pennellate rapide e risolute, ma anche precise e accorte, avvia la condensazione di rarefatti attimi mnemonici, dove il “quadro” recepisce memore, ricordi, apparizioni, visioni che, tra reale e immaginifico, vivificano sempre suggestioni e intuizioni personali.

Giuseppe Gonella, Vivenze II, 2016-17, oil on canvas, 200x300 cm Courtesy Galleria Giovanni Bonelli

Giuseppe Gonella, Vivenze II, 2016-17, oil on canvas, 200×300 cm Courtesy Galleria Giovanni Bonelli

Afferma lo stesso Gonella:

“M’interessa quel momento in cui tutto è ancora possibile. Dove anche il più piccolo spazio può divenire fertile all’epifania di un evento o di un sacrificio, o – letteralmente – alla distruzione.”

Under the skin of the sea è la serie che lascia affiorare la rappresentazione di tuffi – o battesimi – con l’immersione vorticosa, non solo nelle cromie liquide, ma anche nell’acqua che è protagonista e simbolo di un passaggio di stato, di un cambiamento. Acqua come evoluzione potenziale, elemento vitale, rigenerativo che induce nuove situazioni, porta con sé il seme fertile del cambiamento.

Giuseppe Gonella, Senza titolo, 2016-2017, acrilico su tela, 200x180 cm Courtesy Galleria Giovanni Bonelli

Giuseppe Gonella, Senza titolo, 2016-2017, acrilico su tela, 200×180 cm Courtesy Galleria Giovanni Bonelli

Nelle sue opere si scorge anche il profilo di un uomo, paradigma del genere umano, che si trova incalzato in ambienti densi di sollecitazioni possibili, sempre in bilico tra decisioni che si sospendono tra polarità opposti: presente-passato, ricordo-realtà, immaginazione-verità, sogno-esperienza. Seguendo questo confronto, anche il pubblico trova in questi dipinti il mezzo per immedesimarsi in tali visioni, a tal punto da trasportarvi le proprie personali – e uniche – esperienze e vissuti.

Giuseppe Gonella. Chasing Lights

22 settembre – 4 novembre 2017
Inaugurazione giovedì 21 settembre ore 19.00 

Galleria Giovanni Bonelli
via Porro Lambertenghi 6, Milano

Orari: da martedì a sabato ore 11.00-19.00; chiuso domenica e lunedì
Ingresso libero 

Info: +39 02 87246945
info@galleriagiovannibonelli.it
www.galleriagiovannibonelli.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi