Ti sarà inviata una password per E-mail
MILANO | Lorenzelli Arte | 1 ottobre – 5 dicembre 2015

La galleria Lorenzelli Arte di Milano, nell’anniversario dei dieci anni dalla scomparsa, celebra il grande artista Piero Dorazio (1927-2005) con la mostra a lui dedicata intitolata Il colore della pittura.
Questa esposizione, omaggio dovuto al grande maestro dell’astrattismo e geniale colorista tra i maggiori della propria generazione, ripercorre la sua storia artistica esponendo una serie di lavori che, all’interno della sua ricerca, sono stati messi in secondo piano o considerate secondarie e “meno interessanti”; si pongono quindi all’attenzione del pubblico opere che, sfuggite dalle sottolineature critiche o dalle pretese dei collezionisti, sono state incasellate come momenti successivi e marginali rispetto alle fasi celebrate e osannate.

Piero Dorazio, Al Vivo II, 1989, olio su tela, 70x60 cm Courtesy Lorenzelli Arte, Milano

Questi “momenti corollari”, sicuramente altro rispetto ad una certa idea di caduta con cui sono liquidati a fronte dei precedenti raggiungimenti, lontani dalle logiche mercantili riassumono invece il valore e la coerenza della ricerca complessiva di Dorazio riportando luce su fasi del suo lavoro messe ingiustamente in ombra.
Con le opere successive al periodo dei Reticoli (ultimato nel 1964-65) la mostra intende ricollocare criticamente culturalmente la produzione dell’artista negli anni che vanno dal 1965 al 1990 e, grazie all’idea di Matteo Lorenzelli, riporta in “chiaro” ventiquattro opere significative di questo periodo.

Piero Dorazio, Drole d'ame, 1965, olio su tela, 130x130 cm Courtesy Lorenzelli Arte, Milano

Il colore di queste opere divampa e si accende con una bellezza plastica di cristallino valore, un segno che condivide la stessa vibrazione dei più celebri Reticoli e ne mostra la pari identità e anima. Eleganza e intelligenza formale sposa la sapienza cromatica di Dorazio e, nei lavori esposti, rilancia coerentemente il suo pensiero e la sua riflessione, sottolineandone la sua totale autonomia che, fuori dalle “trappole culturali” della sua epoca, prosegue una lunga tradizione pittorica italiana pur declinata secondo i codici della modernità.
Il catalogo, edito per l’occasione, oltre alla riproduzione di tutte le opere esposte riporta una raccolta di frammenti di significativi testi critici sull’artista.

Piero Dorazio. Il colore della pittura
a cura di Matteo Lorenzelli
catalogo bilingue Lorenzelli Arte n° 147

1 ottobre – 5 dicembre 2015 

Lorenzelli Arte
corso Buenos Aires 2, Milano 

Orario: da martedì a sabato 10.00-13.00 e 15.00-19.00; lunedì su appuntamento; festivi chiuso
Ingresso libero

Info: +39.02.201914
info@lorenzelliarte.com
www.lorenzelliarte.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi