Ti sarà inviata una password per E-mail
BOLOGNA | Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna | 19-28 settembre 2014

A Bologna, in occasione dell’XI edizione di Artelibro Italia: terra di tesori, che conduce ad un particolare viaggio di indagine attraverso i capolavori dell’arte italiana conservato da banche e fondazioni di origine bancaria italiane, si presenta, presso la sede di Palazzo Paltroni della della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, l’opera La Veduta di Verona con Castelvecchio e il ponte Scaligero da monte dell’Adige di Bernardo Bellotto (1722-1780).
In questo caso la ricerca si concentra su un’opera importante e tra le più indicative del vedutismo italiano del Settecento quale il capolavoro del Bellotto che, nipote e allievo di Canaletto, lavorò tra l’Italia e l’Europa realizzando stupefacenti vedute delle città in cui si trovava a viaggiare.

Bernardo Bellotto, La Veduta di Verona con Castelvecchio e il ponte Scaligero da monte dell’Adige, olio su tela, 84.5x137.5cm, Collezione Fondazione Cariverona

Questo quadro, una delle sette vedute di Verona da lui dipinte, sottolinea, in un luce intensissima, il fascino medievale dello scorcio veronese e concede al pubblico una delle immagini più affascinanti della città veneta. L’unica conosciuta del castello visto e ripreso dal monte dell’Adige. Nell’ansa del fiume ancora si ammirano i mulini galleggianti, uniti alle abitazioni da lunghe passerelle, e le case direttamente affacciate sull’acqua, una visione che scompare dopo il 1882, quando, per una grande piena, vennero completamente ridisegnati e costruiti i nuovi argini.
La luce radente del pomeriggio sottolinea, con contrasti cromatici decisi, i vari materiali costruttivi rendendo viva la scena rappresentata.
Il dipinto è stato, inoltre, registrato nel censimento realizzato da ACRI – Associazione Casse di Risparmio Italiane (pubblicato su http://raccolte.acri.it/) che ha come scopo la precisa catalogazione delle collezioni d’arte delle fondazioni di origine bancaria per una migliore diffusione di un patrimonio artistico ricchissimo ma, a volte, poco conosciuto.
Nella sede della mostra sarà realizzato anche un ciclo di tre conversazioni che, intitolate Conversazioni davanti a Bellotto, saranno tenute da specialisti di storia dell’arte e del collezionismo del Settecento e vedranno in calendario i relatori: Paola Marini, direttrice del Museo di Castelvecchio di Verona, Alessandro Morandotti, docente dell’Università di Torino, e il curatore della mostra e giornalista del Sole 24 Ore Marco Carminati. 

Capolavori delle Collezioni d’arte della Fondazioni di origine bancaria italiane.
La Veduta di Verona con Castelvecchio e il ponte Scaligero da monte dell’Adige di Bernardo Bellotto dalla Fondazione Cariverona

a cura di Marco Carminati
promossa da Artelibro in collaborazione con ABI – Associazione Bancaria Italiana e con l’adesione di Fondazione Cariverona  

19-28 settembre 2014
inaugurazione 19 settembre ore 19.00 

Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna
Via delle Donzelle 2, Bologna
 

Orari:
 da lunedì a domenica 10.00-19.00
Ingresso gratuito 

Programma delle Conversazioni davanti a Bellotto:

sabato 20 settembre ore 15.00-16.00
Il mercato dell’arte nel Settecento
Interviene Marco Carminati, Il Sole 24 Ore 

domenica 21 settembre 2014 ore 11.00-12.00
Bernardo Bellotto e Verona
Interviene Paola Marini, direttrice del Museo di Castelvecchio di Verona  

domenica 21 settembre 2014 ore 15.00-16.00
Canaletto, Bellotto e la fortuna del vedutismo in Europa
Interviene Alessandro Morandotti, Università di Torino

Sala Conferenze – Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna

Info: www.artelibro.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi