Ti sarà inviata una password per E-mail
PIETRASANTA (LU) / FORTE DEI MARMI (LU) | Galleria Susanna Orlando | 2 – 28 agosto 2014 

Continua la lunga estate d’arte della Galleria Susanna Orlando, che dopo la personale di Pino Deodato (di cui abbiamo parlato nel nostro SPECIALE ESTATE A PIETRASANTA) da sabato 2 agosto propone Port’ostensorio, la personale di Bruno Ceccobelli (Montecastello di Vibio, 1952), a cura di Alberto Dambruoso.Bruno Ceccobelli, La porta che porto, 2007

L’artista che, nei primi anni ’80, ha dato vita – assieme a Gianni Dessì, Marco Tirelli, Domenico Bianchi, Nunzio, Piero Pizzi Cannella – a quello che sarà definito Nuova Scuola Romana o Gruppo di San Lorenzo, si è avvicinato fin da giovane alla teosofia, all’alchimia e alle filosofie orientali, che ne hanno poi caratterizzato il linguaggio artistico con un personale simbolismo sacrale e spirituale.

Port’ostensorio è infatti una mostra, un viaggio, un racconto, un’esperienza: nuove opere simboliche dell’artista si fanno portatrici di messaggi universali. Questo sistema di rimandi tra il macrocosmo dell’universo e il microcosmo dell’uomo, che è parte e sintesi di un universo naturale, è composto e sostenuto da energie profonde e interagenti.

Le sale della galleria diventano così un contenitore in grado di custodire molteplici significati racchiusi nella ricerca dell’artista che fonde materiali naturali, alfabeti ancestrali, simboli alchemici, filosofia ed estetica pura, ed è da questa sedimentazione semantica che  emerge  la religiosità dell’arte di Ceccobelli. Un ipotetico ostensorio dove le opere pittoriche dell’artista, raffigurate come ostie, racchiudono plurimi concetti e simbologie: nell’ostia avviene la transustanziazione, il cambiamento “oltre la sostanza” proprio come nelle opere d’arte di Ceccobelli il messaggio è oltre, altrove, oltre la materia appunto.

Le porte, l’altra serie di opere in mostra sono composte da stratificazioni di materiali e significati. Messaggere ancestrali, assunte per antonomasia a simbolo di passaggio, di superamento e di conoscenza. Ogni opera dell’artista, come un’icona, non è solo un’“ illustrazione” ma una vera apparizione del “divino”, portatrice di messaggi ed inviti al recupero di una spiritualità profonda, arcaica, perduta. La ricerca pittorica dell’artista basata su una sorta di religiosità del quotidiano, del considerare la vita un dono ma anche un impegno autentico, carico della responsabilità del nostro agire.

Le opere della mostra di Bruno Ceccobelli saranno esposte fino al 28 agosto in diverse location; oltre alla Galleria in via Stagi 12, che ospiterà il nucleo centrale della mostra, anche nella nuova sede in via Garibaldi 8 sempre a Pietrasanta, mentre nella storica Galleria di Forte dei Marmi, in via Carducci 10, saranno esposti importanti richiami all’evento.

Port’ostensorio. Bruno Ceccobelli
a cura di Alberto Dambruoso

02 – 28 agosto 2014
Inaugurazione sabato 02 agosto, ore 19.00

Galleria Susanna Orlando Studio
Via S. Stagi 12, Pietrasanta (LU)

Galleria Susanna Orlando
Via Garibaldi 8, Pietrasanta (LU)

Galleria Susanna Orlando
Via Carducci 10, Forte dei Marmi (LU)

Info: +39 0584 70214
+39 0584 83163
info@galleriasusannaorlando.it
www.galleriasusannaorlando.it


Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi