Ti sarà inviata una password per E-mail
SOVRAMONTE (BL) | 24 luglio – 4 settembre 2011

Nel 2010 l’opificio artigianale di Sovramonte ospitava la mostra Voglio la neve in agosto. L’estate 2011, invece, sottolinea uno stato emotivo opposto, attratto dal verde, elemento simbolico per la galleria d’arte di Alberto e Metella de Faveri, insediata nel bel mezzo del paesaggio bellunese. Quindi, il colore compare nel titolo Ossessione Verde ad evocare, per contiguità logica o materiale, la passione per una Natura oggigiorno sempre più minacciata, affidandosi alle opere di trenta artisti/e internazionali provenienti da diversi paesi: Italia, Germania, Francia, Austria e America.

Da Joseph Beuys ad Abby Leigh, per i quali l’ecologia è un argomento d’obbligo, vista in termini di denuncia ed informazione; dal duo francese Anne & Patrick Poirier, artisti dal tono poetico che partono dalle mitologie personali per arrivare allo studio della botanica, ai giovani italiani Daniele De Vitis, azt, Pasquale Martini, Andrea Fogli, Paola De Pietri… Artisti dalle attitudini autobiografiche e panteistiche, che hanno reso il proprio corpo parte integrante della natura per mezzo di azioni differenti.

Continuano il percorso le fotografie, i video, i disegni di Pierluigi Fresia, Dacia Manto, Daniele Giunta, Andrea Fogli che, in un sentimento di perdita dell’innocenza, evocano il bosco non attraverso la tipica immagine di paesaggio assumendo, talvolta, toni ironici (Stefano Scheda), talvolta traducendosi in confronto tra tecnica e natura (Ulrich Egger) o evocando microcosmi d’invenzione (Abby Leigh). La mostra ha ricevuto il Patrocinio del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi ed è stata ammessa dall’Onu come iniziativa celebrativa nell’Anno Internazionale delle Foreste 2011 in collegamento con EcoArtProject di Roma. La novità di questa edizione della mostra, è la sua presentazione presso l’Hotel Relais Orsingher di Fiera di Primiero con il curatore Peter Weiermair. Per tutto il mese di luglio, le sale dell’Hotel ospiteranno opere di Elio Ciol, fotografo friulano, a cui è stata dedicata la collettiva.

La mostra in breve:
Ossessione Verde

a cura di Peter Weiermair
De Faveri arte contemporanea – Lab 610 XL
Via San Rocco 167/b, (Loc. Servo) Sovramonte (BL)
Info: +39 0439 98508
www.defaveriarte.it

Orario: da martedì a domenica 15.00 – 19.30 | Ingresso Libero
24 luglio – 4 settembre 2011

Artisti: Joseph Beuys, Azt, Paola de Pietri, Daniele De Vitis, Ulrich Egger, Andrea Fogli, Pierluigi Fresia, Nicola Genovese, Daniele Giunta, Derek Jarman ,Angelika Krinzinger, Abby Leigh, Christiane LOhr, Dacia Manto, Pasquale Martini, Annelies Oberdanner, Svetlana Ostapovici, Franco Passalacqua, Serena Piccinini, Anne Poirier, Patrick Poirier, Mariagrazia Pontorno, Eric Rhein, Christian Roeck, Fabrizio Sacchetti, Stefano Scheda, Wilhelm Scheruebl, Siva, Silvia Vendramel, Devis Venturelli, Michael Ziegler

Dall’alto:
Joseph Beuys, “Difesa della natura”, 1984, offset a colori, cm 64×82 (ed.300)
Serena Piccinini, “L’isola”, 2006, zolla di terra, filo di nylon, plexiglass, cm 200,250×40
Stefano Scheda, “Fuoridentro”, 2010, video loop, 2’3”

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi