Ti sarà inviata una password per E-mail
MILANO | Origami Restaurant&Lounge | 14-19 aprile 2015

Nell’ambito del progetto Dont be Afraid, its only Marble otto opere in marmo statuario e marmo paonazzo della scultrice Corinna Natalia Balloni e del designer Carlo Alberto Gasparini saranno protagoniste della mostra Origami Evolution che si tiene all’Origami Restaurant&Lounge di Milano.
Presentate in anteprima per il Fuori Salone di Milano 2015, queste sculture vogliono richiamare la tradizione giapponese degli origami (da O-ri “piegare” e Kami “carta”), riproducendo nella solidità della pietra, la morbidezza leggera della carta. I due creativi hanno condiviso un comune progetto, grazie anche al determinante contributo di SA.GE.VAN Marmi, azienda di Carrara leader nel settore del marmo, che li ha portati a promuovere un racconto nuovo attraverso una materia fortemente radicata nella tradizione artistica italiana.
Prendendo spunto dalla tecnica orientale, quindi, le opere marmoree, prodotte ricorrendo a moderne e tecnologiche macchine robotizzate, presentano soggetti tipici dell’iconosgrafia giapponese come il coniglio (immortalità e sacrificio), la barca (distacco dalla realtà delle cose terrene), il pavone (regalità e purezza di intenti) e il colibrì (amore per la vita).

Conigli per "Origami Evolution" di Corinna Natalia Balloni e Carlo Alberto Gasparini

Apprezzati per il loro grande potere e per il concetto sacro secondo la religione scintoista, gli origami di marmo di Balloni e Gasparini vogliono promuovere la possibilità di ritrovare le medesime proprietà salvifiche assegnate dalla tradizione orientale agli origami in carta.
Il percorso che si muove da queste opere, frutto di un’esplorazione geometrica che passa dall’universo virtuale dei software digitali e si inscrive nelle masse concrete e scolpite nel marmo, procede quasi per una prassi “assurda” che si fonda su concetti diversi e quasi opposti come superficie-volume, deformabilità-rigidità, leggerezza-pesantezza. Si sviluppa allora un interessante gioco di contrasti e paradossi, tecnici e percettivi, che rendono speciali questi interventi che rispecchiano proprio le due polarità espressive degli autori: la linea spezzata di Balloni e quella morbidezza continua di Gasparini.
Le opere traducono un complesso e articolato percorso che si fonda su costanza e capacità tecnica, immaginazione e intuizione, freschezza artistica e attenta progettazione. L’esito che si raggiunge, frutto di controllo totale e sapienza manuale, ma pure di talento e creatività, è una suggestiva miscela di eccellente fantasia e ingegno che porta alla meraviglia e al fascino dell’incanto.

Origami Evolution
progetto Dont be Afraid, its only Marble
a cura di Francesco Mutti
main sponsor SA.GE.VAN Marmi, Carrara

Artisti: Corinna Natalia Balloni e Carlo Alberto Gasparini

14-19 aprile 2015
venerdì 17 aprile ore 20.00-2.00 party d’inaugurazione con djset dj Andrea Felici e drink a base di sake ideati per l’occasione dal barman Fabio Cesareni 

Origami Restaurant&Lounge
Via Gaspare Rosales 4, Milano 

Info: www.sagevanmarmi.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi