NAPOLI | PAN – Palazzo delle Arti di Napoli | 17 – 27 settembre 2015

di MICOLE IMPERIALI 

“Di cosa ho fame?”, questa la domanda che pone l’artista Monica Marioni, a se stessa come ad ognuno di noi, e che l’ha portata a dar vita a FAME!, un progetto artistico curato da Igor Zanti e articolato in diversi appuntamenti, iniziato lo scorso agosto alla Fondazione Luciana Matalon di Milano come evento afferente a Expoincittà, ed ora alla sua seconda tappa al PAN di Napoli, fino al 26 settembre.

FAME! (work in progress), bozzatto - digital painting, 2015

Attraverso opere visive e installazioni, la mostra di Marioni indaga l’universo delle nevrosi umane, in particolare quelle legate al cibo, per riflettere sui meccanismi che portano l’individuo a tradurre la ricerca di soddisfazione delle proprie esigenze in pulsioni insaziabili.

Che si tratti di successo, amore, sesso o giustizia, la fame che spinge all’instancabile bisogno di appagamento è espressione dell’incapacità d’individuare la reale origine delle emozioni che scatenano il disagio. Mangiare è la più antica espressione di possesso: introdurre cibo nel nostro corpo è, sì, sinonimo di nutrimento per il nostro organismo, ma anche, negli stati dell’insoddisfazione, lo sfogo dettato dalla necessità di quel qualcosa che manca e che si cerca di zittire e allo stesso tempo manifestare, saziando così una fame che è semplicemente, forse, fame di se stessi.

video dal backstage di FAME!

Monica Marioni. FAME!
a cura di Igor Zanti

17 – 27 settembre 2015

PAN| Palazzo delle arti Napoli
via dei Mille 60, Napoli

Orari: 9.30 – 19.30. La domenica dalle ore 9.30 alle 14.30. Ingresso libero 
Giorni di Chiusura: Martedì

Info: +39 081 7958603
www.palazzoartinapoli.net
+39 3299423343
marioni@monicamarioni.com
www.monicamarioni.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •