Ti sarà inviata una password per E-mail
FAENZA (RA) | MIC – Museo Internazionale delle Ceramiche | MCZ – Museo Carlo Zauli | Leone Conti | 30 agosto 2014 – 02 febbraio 2015

Michele Guido, hypnerotomachia poliphili project _tempio di venere _2011/2013 _direct print on backlight, b/w print on Ilford paper (Multigrade IV FB), sandblast glass, plaster and steel _cm 260x140√∏ edition 1+1 ap  courtesy Galleria Lia Rumma Napoli/ MilanoSul sito web del progetto si legge che operadelocalizzata nasce in seguito ad un invito rivolto dall’Osteria della Sghisa all’artista Nero/Alessandro Neretti: l’idea è quella di ospitare all’interno degli spazi dell’Osteria mostre che coinvolgessero artisti contemporanei. Nero, investito dell’insolito compito di “curatore”, dà vita ad un vero e proprio progetto organico che intende agire da tramite culturale per l’intero territorio faentino – dove Nero realizza buona parte della sua produzione artistica – portandovi artisti, anche internazionali, che non abbiano ancora avuto modo di interagirvi. operadelocalizzata è quindi un veicolo che mette in comunicazione il locale e il panorama artistico contemporaneo, elevando il livello visivo assieme al piacere del gusto, creando collegamenti tra nuovi artisti e il tessuto urbano e sociale di Faenza e innescando la curiosità del pubblico anche meno esperto.

Venerdì 30 agosto inaugura una nuova tappa, la quarta, di operadelocalizzata che vede protagonista l’artista pugliese Michele Guido Michele Guido, encephalortus horridus genera pentagono della menancolia _2012/2014 _b/w print with silver salt (Ilfor Multigrade IV FB), dibond, silk-screen printing on glass _cm 50 x 65 x 7 _ed. 1 + 1 ap  courtesy Galleria Lia Rumma Napoli/ Milano - Galleria z2o | Sara Zanin, Roma(Aradeo – LE, 1976). La serie di opere inedite realizzate dall’artista appositamente per gli spazi del MIC – Museo Internazionale delle Ceramiche, del Museo Carlo Zauli e del Leone Conti, costituiscono una perfetta sintesi della sua ricerca, incentrata da sempre, su una commistione tra natura, pensiero e architettura, che traggono ispirazione dalla storia e dal contesto in cui si andranno ad inserire.

Assieme alla mostra personale, anche in questo quarto appuntamento di operadelocalizzata, ci sarà spazio anche per un approfondimento dedicato alle eccellenze enogastronomiche del territorio romagnolo con la collaborazione con Alessandro Miroballo, cuciniere errante con base a Faenza.

 

michele guido _operadelocalizzata garden project _2014
a cura di Nero/Alessandro Neretti

30 agosto 2014 – 02 febbraio 2015

Inaugurazione 30 agosto 2014, ore 11.00
MIC – Museo Internazionale delle Ceramiche
V.le Baccarini 19, Faenza (RA)

Inaugurazione 30 agosto 2014, ore 17.30
MCZ – Museo Carlo Zauli
Via Della Croce 6, Faenza (RA)

Inaugurazione 30 agosto 2014, ore 19.00
Leone Conti
Via Pozzo 1, Santa Lucia delle Spianate, RA

Info: info@operadelocalizzata.net
www.operadelocalizzata.net

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi