MILANO | The Mall – Porta Nuova Varesine | 29 aprile – 2 maggio 2016

Al via la sesta edizione di MIA, la fiera della fotografia d’arte, che porta negli spazi del Mall di Porta Nuova a Milano 80 gallerie internazionali, provenienti da 13 diversi paesi e con esposti 230 artisti, nei 109 stand allestiti si aggiungono anche 16 editori specializzati e 16 artisti indipendenti.
La fiera si presenta al suo ricco ed eterogeneo pubblico con questi numeri e, forte del successo dell’anno scorso quando gli stand sono stati visitati da oltre 22.000 visitatori, prolunga il periodo di apertura dal giovedì al lunedì. Riconfermato anche il format: oltre alla partecipazione delle gallerie, con esposizioni collettive o progetti personali, nella sezione Proposta MIA seleziona fotografi che si presentano individualmente.

Andrey Kezzyn, About Stacie, 2011, stampa giclée su carta acquerello, cm 57 x 76, Edizione: 2/5 (+1) Courtesy Andrey Kezzyn

Andrey Kezzyn, About Stacie, 2011, stampa giclée su carta acquerello, cm 57 x 76, Edizione: 2/5 (+1) Courtesy Andrey Kezzyn

Il fitto programma di talk e dibattiti – l’area prevista vede speciale progetto allestitivo, ideato e realizzato dai giovani talenti creativi dell’Institute for Production of Wonder con Cassina e guidati da Patricia Urquiola – arricchiscono il programma culturale della fiera con sessioni in cui si toccano i temi di maggiore attualità del mondo della fotografia come l’incontro, in collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio, che, dedicato al racconto delle nuove migrazioni che stanno mutando il volto dell’Europa, vede al centro il lavoro di artisti e reporter come Liu Bolin, Massimo Sestini, Fabio Bucciarelli e Corrado Levi.
Sono tre gli appuntamenti speciali, curati da Sabrina Donadel, per il focus dedicato al collezionismo che, venerdì, sabato e domenica, vedranno alternarsi tre coppie di collezionisti: Pier Luigi e Natalina Remotti, Giovanni e Anna Rosa Cotroneo, Antonio e Annamaria Maccaferri.
Confermato il Premio BNL Gruppo BNP Paribas: una giuria qualificata assegna un riconoscimento speciale che prevede l’acquisizione dell’opera del vincitore, scelta tra le finaliste dei fotografi che espongono negli stand delle gallerie, per le collezioni della banca, ricche di oltre 5000 opere.
Il Premio Archivi “Tempo ritrovato – fotografie da non perdere”, sostenuto da Eberhard & Co. e ideato con la collaborazione di Io Donna, è un unicum nel contesto italiano: con questo premio si promuovono, tutelano e preservano i fondi che documentano le tradizioni e i costumi d’Italia. La nuova edizione prosegue in continuità con le precedenti e si rivolge agli Anni Settanta assegnando il riconoscimento all’archivio fotografico di Paola Agosti (1947), una reporter che ha raccontato con i suoi scatti le battaglie per i diritti civili, dalla campagna referendaria in favore del divorzio (1974) al duro dibattito sulla legge sull’aborto (1978). Il contributo economico favorirà l’attività di inventariazione, catalogazione e digitalizzazione dell’archivio, che vanta 6.000 stampe, 300.000 negativi in bianco e nero e 40.000 diapositive a colori.

Nicola Bertellotti, The grand duchy, 2015, stampa Fine Art su pannello, cm 70 x 100, Edizione di 3 Courtesy Maelstrom Art Gallery

Nicola Bertellotti, The grand duchy, 2015, stampa Fine Art su pannello, cm 70 x 100, Edizione di 3 Courtesy Maelstrom Art Gallery

MIA istituisce, con la galleria Glauco Cavaciuti Arte di Milano, anche la prima edizione del premio intitolato alla memoria del fotografo – recentemente scomparso – Massimo Gatti che verrà assegnato al più meritevole della sezione Proposta MIA. Oltre ad un riconoscimento economico il vincitore potrà esporre in una personale negli spazi della galleria stessa.
Nello spazio del Caffè Artistico di Lavazza, una mostra, curata da Enrica Viganò e da Silvia De Biasi, in collaborazione con l’Archivio Mario De Biasi, grazie a 36 immagini di figure di spicco, celebrità, scrittori, musicisti, attori e persone comuni provenienti da tutto il mondo, raccontano il rito del caffè immortalato dal grande fotoreporter internazionale Mario De Biasi.
Vincitore del Premio BNL Gruppo BNP Paribas nel 2014, Luca Gilli espone il progetto voluto per l’azienda di cantieristica navale Ice Yachts: le sue foto raccontano le diverse fasi della produzione di un’imbarcazione di ultima generazione, tra artigianalità antica e nuove e avveniristiche tecnologie.
Rivolta ai collezionisti è la Collection MIA, una vetrina online con una piattaforma virtuale adatta a creare connessioni tra collezionisti, galleristi, artisti e fotografi in cui si facilita l’acquisto diretto delle opere selezionate dai curatori ed esposte nelle varie edizioni della fiera. Tutto verrà consegnato a domicilio con relativa documentazione e certificazione di autenticità (sito on line entro il 15 maggio 2016 (www.collectionmia.com)
L’originale forma di portfolio review, ideata da Enrica Viganò, proposta con Codice MIA conferma la sua proiezione verso il futuro e, artisti selezionati, avranno modo di discutere il proprio lavoro con un pool di collezionisti, curatori di collezioni, art advisor italiani e stranieri. Tra questi partecipanti ne sarà scelto uno che verrà premiato con l’esposizione del proprio lavoro nella sezione Proposta MIA per l’edizione 2017.

MIA Photo Fair 2016. Sesta edizione
direzione Fabio Castelli e Lorenza Castelli
col patrocinio di Regione Lombardia, Città Metropolitana di Milano, Comune di Milano
con il contributo di BNL Gruppo BNP Paribas, Lavazza e Eberhard & Co.
comitato Codice MIA: Pedro Barbosa (collezionista – Saõ Paulo, Brasile), Peter Coeln (collezionista – Vienna, Austria), Elaine Goldman (collezionista – New York, USA), Jim Grover (collezionista – Londra, Gran Bretagna), Charles Jing (collezionista – Atlanta, USA), Annamaria e Antonio Maccaferri (collezionisti – Bologna, Italia), Massimo Perazzo (collezionista – Milano, Italia), Nissan Perez (art advisor e curatore – Tel Aviv, Israel), Beth Saunders (Assistente Curatore al Dipartimento di Fotografia del Metropolitan Museum of Art, New York, USA), Maria Sukkar (collezionista – Londra, Gran Bretagna) 

The Mall – Milano Porta Nuova
Piazza Lina Bo Bardi 

29 aprile – 2 maggio 2016

Info e orario: +39 02 83241412
info@miafair.it
www.miafair.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •