Ti sarà inviata una password per E-mail
PARMA |Fiere di Parma |  4 – 12 ottobre 2014

Secondo week-end per Mercanteinfiera, che chiude un’annata in cui il progetto ha visto crescere ed aprire sempre più i suoi orizzonti verso il nuovo e che guarda già al 2015 con un occhio sempre più social e tecnologico. Mille espositori, centinaia di buyer da tutto il mondo e 45.000 mq dedicati all’arte e alle curiosità. Mercanteinfiera è sempre più caleidoscopica: dai lucchetti pregiati del XVI sec. ai frutti antichi, passando da Fornasetti, Tiffany e Rolex.

MOD MIF_PREVIEWDSC_0229
In Fiere di Parma si incontrano, quindi, antiquariato d’alta gamma, ebanisteria del Settecento, argenteria d’epoca e oggetti di design raffinato: da Fornasetti a Tiffany, da Rolex a Vacheron Constatin.

Uno spazio espositivo, visitabile fino a domenica 12 ottobre, in cui convivono modernariato, suggestioni vintage e autentiche curiosità, che quest’anno trovano nella mostra I custodi dei segreti: lucchetti di tutto il mondo in ottocento anni di storia l’aspetto più particolare dell’evento. Quattro sezioni e oltre 90 lucchetti per scoprire un universo antico fatto di serrature che racchiudono mondi affascinati. Rarità medievali che arrivano dal Nord Europa, lucchetti francesi del XVI sec. cui fanno da contraltare quelli turchi del XVII sec fino ai meravigliosi esemplari della lontana Persia e dell’esotico Rajastan che incantano con le loro decorazioni in osso. Si passa dai lucchetti zoomorfi a quelli “a ferro da stiro” fino ad arrivare ai lucchetti a grimagliera. E ancora, esemplari dal Nepal, dalla Cina, dal Tibet e dal Pakistan che sono vere e proprie opere d’arte che arrivano a Mercanteinfiera grazie alla passione per il collezionismo di Vittorio Cavalli, fondatore del “Museo dei Lucchetti” di Cedogno.

“Siamo molto orgogliosi di ospitare una mostra così particolare e unica – spiega Ilaria Dazzi, Brand Manager di Mercanteinfiera – grazie alla quale Mercanteinfiera, pur rimanendo fedele al suo legame con l’antiquariato, diventa ancora più ricco di suggestioni sempre più eterogenee che lo rendono un ‘unicum’ nel panorama internazionale.”

L’appeal da vetrina internazionale quest’anno si è rafforzato con US Antique, accordo chiuso anche grazie al contributo della Italy-America Chamber of Commerce Southeast che porterà la kermesse a New York ( 22-23 Novembre) e Miami (30 gennaio-4 febbraio 2015). Questi i driver di Mercanteinfiera 2014.

MOD MIF_PREVIEWDSC_0013

Mercanteinfiera travalica i confini dell’antiquariato offrendo visitatori qualcosa di più anche grazie a tre significativi appuntamenti in città: quello con Novecento Parmigiano, un’esposizione di oltre 40 opere che vede protagonisti Amedeo Bocchi, Goliardo Padova ed Enrico Bonaretti cui si aggiunge Archi&Parchi, una “collaterale green”, con raffinati pezzi d’epoca per ambienti esterni che in questa edizione propone due novità: i laboratori d’arte e natura organizzati da Villa Carlotta, Museo e Giardino Botanico del lago di Como, e l’area espositiva dedicata ai frutti antichi.

“Siamo convinti che grazie alla collaborazione con il Comune di Parma – ha dichiarato Antonio Cellie, Amministratore Delegato di Fiere di Parma – e al nuovo corso internazionale di Mercanteinfiera iniziato nel 2010 (e culminato con la collaborazione con US Antiques), Parma potrà ambire a diventare nel futuro non solo una piazza di riferimento per il collezionismo internazionale e per il business antiquariale, ma anche destinazione di eccellenza dei nuovi turismi culturali in ragione di un territorio unico per patrimonio artistico e alimentare”.

In quest’ottica di grande apertura ed ecletticità Fiere di Parma e il Comune trasformano Parma in un hub culturale con volti noti del panorama italiano. Con la mostra Sfogliare stanze Munari e altre storie per raccontare Corraini Edizioni, dedicata a Marzia Corraini, il 27 settembre scors oa Palazzo Pigorini si è dato il via al progetto culturale Mercanteinfiera OFF, un fuori salone dell’ arte e della cultura per grandi e piccini (tra i protagonisti:  Giuseppe Cederna, Dacia Maraini, Franco Maria Ricci, Denis Santachiara e Stefania Bertola).
La mostra, in corso fino a domenica 9 novembre, affiancherà all’esposizione di Palazzo Pigorini, un ciclo di incontri gratuiti con volti noti della cultura italiana, organizzati con il contributo di Corraini Edizioni. Gli incontri si svolgeranno in Galleria San Ludovico dal 28 settembre fino al 3 novembre (leggi il programma: http://mercanteinfiera.it/lang/it/area-stampa/comunicati-stampa/)

Info:

Mercanteinfiera
33esima Mostra internazionale di modernariato, antichità e collezionismo
Fiere di Parma

4 – 12 ottobre 2014

Info:
www.mercanteinfiera.it

 

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi