VENARIA REALE (TO) | Citroniera delle Scuderie Juvarriane e Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale | 29 ottobre 2016 –  15 gennaio 2017

MASBEDO – Handle with care è il titolo del nuovo progetto a cura di Paola Nicolin di Masbedo, il duo composto da Iacopo Bedogni e Nicolò Massazza. Gli artisti sono stati invitati da the classroom – centro di arte e educazione, inaugurato nell’aprile del 2016 a Milano, a sviluppare una riflessione personale sul tema del restauro e della cura dell’immagine.
Sono questi infatti i temi del nuovo video Handle with care che viene presentato insieme ad altri nuovi lavori inediti. L’opera nasce dall’interesse degli artisti verso l’insieme di gesti e riti legati alla cura dell’opera d’arte e al restauro dell’immagine. Il lavoro parte da questa cornice tematica per sviluppare una riflessione più ampia, volta da un lato all’analisi dei meccanismi di produzione, conservazione e distribuzione dell’opera d’arte nella sfera pubblica e dall’altro lato alla messa in luce del mestiere delle immagini, quell’intreccio di attività manuale e intellettuale, fatto di nozioni teoriche e tecniche indispensabili per svolgere al meglio un determinato lavoro.

MASBEDO, Handle With Care, 2016, Still da videoinstallazione multicanale. Courtesy MASBEDO, Snaporazverein INBAF Per gentile concessione di Museo Civico Villa Carlotti - Caprino Veronese (per l’opera: Compianto su Cristo Morto, 1290 ca.). Credits: Opificio delle Pietre Dure, Firenze

MASBEDO, Handle With Care, 2016, Still da videoinstallazione multicanale. Courtesy MASBEDO, Snaporazverein INBAF
Per gentile concessione di Museo Civico Villa Carlotti – Caprino Veronese (per l’opera: Compianto su Cristo Morto, 1290 ca.). Credits: Opificio delle Pietre Dure, Firenze

Il video, realizzato all’interno e in collaborazione con il Centro Conservazione e Restauro “La Venaria Reale” e l’Opificio delle Pietre Dure in Firenze, sceglie come attori protagonisti questi e altri scrigni dei saperi legati alla filiera dell’opera d’arte. Qui gli artisti si muovono come lenti d’ingrandimento, svelandone le temperature e gli odori, i gesti e i tempi sospesi, la relazione tra la cura e la creazione dell’immagine, portando alla luce l’equilibrio unico di tradizione e innovazione, artigianalità e tecnologia, storia e futuro, lavoro e mestiere custoditi in questi luoghi.
I MASBEDO si trovano così a ragionare entro una nuova cornice di senso sulla relazione tra lo sguardo dell’artista, che sempre interroga il processo stesso della costruzione delle immagini, e la materialità/immaterialità dell’opera d’arte. Come le immagini nascono e in che modo l’artista-artigiano le produce? In che misura lo sguardo dell’artista le trasforma? Quali sono i meccanismi psicologici che segnano il passaggio di un oggetto in un’immagine simbolica?

Accanto al video, gli artisti scelgono di presentare anche una selezione materie prime con le quali sono soliti lavorare e che costituiscono spesso il DNA delle loro opere finite: piccole sculture, immagini ritagliate, installazioni, teatrini e oggetti di diversa dimensione. Sono questi degli indizi che provengono dallo studio degli artisti, attorno ai quali la ricerca è cresciuta nel corso di un anno e più di lavoro. Il progetto si offre così al pubblico come una mostra in due atti, allestita in spazi-classe, dove serrato è il dialogo con l’architettura scelta in relazione al contenuto dei lavori.
Lo scorso 22 ottobre (fino a 24) a Firenze è stato presentato uno spaccato dello studio degli artisti. Nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio, Firenze i MASBEDO hanno lavorato utilizzando strutture di supporto (Cose, 2012) e realizzato una performance saranno seguita da lezioni e testimonianze di ospiti invitati al corso.

Il Centro di restauro e la Reggia di Venaria è invece il teatro di una mostra personale degli artisti, dove il video Handle with care dialoga con altre due opere dedicate all’analisi della presenza e assenza dell’artista (BB-547-CJ, 2016) e alla natura dello sguardo artistico (30 Luglio 2007, 2016).
Un seminario chiude il progetto (dal 10 al 15 gennaio 2017), realizzato in collaborazione con il Centro di restauro. Il progetto è accompagnato da una pubblicazione intitolata Diario psichico (Quodlibet, 2016), un libro confessione realizzato con gli artisti, che racconta le fasi preparatorie della mostra.

MASBEDO – Handle with care è un progetto di the classroom a cura di Paola Nicolin realizzato con il generoso supporto di Comune di Firenze, Consorzio di Valorizzazione Culturale “La Venaria Reale”, Centro Conservazione e Restauro “La Venaria Reale”, Civita, MiBACT Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Torino, Snaporazverein, In Between Art Film.
MASBEDO – Handle with care è promosso da: Associazione culturale Rest-Art, Areavideo, Estate Fiorentina 2016, Gallerie degli Uffizi, Opificio delle Pietre Dure di Firenze, Musei Civici Fiorentini, Museo 900 Firenze, Artissima.

 

MASBEDO – Handle with care
a cura Paola Nicolin

29 ottobre 2016 – 15 gennaio 2017

Reggia di Venaria e Centro Conservazione e Restauro “La Venaria Reale”
Venaria Reale,  Torino

Info: +39 011 4992300
press@lavenariareale.it
press@centrorestaurovenaria.it

+39 347 1880303
lavenaria.it
theclassroom.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •