Ti sarà inviata una password per E-mail
CERVIA (RA) | Magazzini del Sale | 12 luglio – 25 agosto 2013 

Saranno quaranta dipinti di notevoli dimensioni, rappresentativi dei diversi cicli di lavori eseguiti dall’artista nell’ultimo decennio, a comporre la mostra dedicata a Vanni Spazzoli (1940) i quali rimarranno visibili al pubblico nella suggestiva sede dei Magazzini del Sale di Cervia. In questa personale non mancherà neppure un’ampia selezione di opere inedite che documenteranno con efficacia e puntualità l’inconfondibile segno pittorico dell’artista forlivese. Si tratta di grandi collages di carte ricomposte su tela, nelle quali Spazzoli ha ideato brani di figure strette in un segno pittorico forte ed espressivo. Le sue immagini tendono a emergere solitarie, scorrendo in una sequenza narrativa che attinge il proprio repertorio dal profondo della memoria, così come dalla realtà quotidiana più diretta.


Le sue figure e visioni vivono sempre un processo di decantazione e interiorizzazione che le lascia manifestarsi alla luce dell’immediatezza gestuale della sua scrittura pittorica, non certo aliena da una chiara vena espressionista. Saranno presentate le serie Bambine, figure emblematiche e allarmanti, forti di un infantilismo quasi malefico; i più recenti Divieti, simboli di una quotidianità che si muove nell’alveo di una concisione allusiva; poi i Nudi femminili, grandi e drammatici, dove resta latente una violenza fosca e tragica, certo vicina ad un’attualità tristemente riconoscibile, in cui Eros e Thanatos si inseguono in un balletto drammatico.
Una testimonianza preziosa di motivi antichi e nuovi è rappresentata da quelle sequenze che paiono prese dal magazzino dei ricordi: incontriamo quindi uccellacci neri, aerei, animali feroci, biciclette sgangherate, volti stralunati, fiori, auto, segnaletica varia. Tutti oggetti e simboli di quella nostra quotidianità intrisa di rimandi. Agiscono questi come frammenti visivi che, calati nel profondo, riemergono in veste di nuove e antiche – ma possibili –  narrazioni.

Vanni Spazzoli. Nuovi e antichi racconti
a cura di Claudio Spadoni
in collaborazione con L’Ariete artecontemporanea, Bologna

12 luglio – 25 agosto 2013

Magazzini del Sale
Via Nazario Sauro 24, Cervia (RA)

Orari: tutti i giorni 20.00-24.00

Info: L’Ariete artecontemporanea, Bologna
+39 348 9870574
info@galleriaariete.it
www.galleriaariete.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi