NAPOLI | AICA Andrea Ingenito Contemporary Art | 12 novembre 2016 – 7 gennaio 2017

di MICOLE IMPERIALI

Quando l’artista interiorizza e fa suoi determinati luoghi, questi rinascono con le sembianze di un mondo declinato secondo un certo credo artistico, eppur conservando l’anima che ne contraddistingueva l’essere, prima di divenire lo strumento di una nuova forma espressiva.

Lucio Del Pezzo, Senza titolo, 1964, tecnica mista su carta, 104x69 cm

Lucio Del Pezzo, Senza titolo, 1964, tecnica mista su carta, 104×69 cm

Ciò che Lucio Del Pezzo realizzò negli anni ’60, una volta lasciata Napoli con il suo bagaglio multiforme di oggetti recuperati dai rigattieri, sono opere che trovano una loro precisa entità nell’accostamento delle diverse storie dei pezzi associati. Dall’iniziale caos con cui il suo raccolto si ammassava sul tavolo delle possibilità, prende corpo il gioco dell’artista. Allora immagina mondi e incide, incolla, taglia, inchioda sul supporto realtà che s’impregnano di forme e colori, sospesi sulla sottile linea di passaggio tra il reale e l’irreale. È un Lucio Del Pezzo che approda a Milano, e lì, riordina e dona equilibrio all’oggetto riscoperto attraverso il tocco artigianale.

La galleria AICA Andrea Ingenito Contemporary Art ospita fino al 7 gennaio Lucio Del Pezzo. Opere anni ’60. Napoli, un’antologica curata da Andrea Ingenito e Piero Mascitti e realizzata con il supporto della Fondazione Marconi di Milano, che conta venti opere risalenti agli anni che per Del Pezzo hanno segnato questa transizione.

Lucio Del Pezzo, Grafismi, 1967, acrilici su legno, 69x47 cm

Lucio Del Pezzo, Grafismi, 1967, acrilici su legno, 69×47 cm

Ecco dunque che il sipario si apre sulle diverse personalità artistiche di Del Pezzo, nate dall’altrettanto variegato bacino offerto dalla città di Napoli ed evolutesi in una ricerca che lo porta a ripercorrere Neoclassicismo, Barocco, Metafisica, Neo Dada, Pop Art, seguendo le spinte degli uni o delle altre nella piena espressione della forma.

Lucio Del Pezzo. Opere anni ‘60. Napoli
a cura di Andra Ingenito, Piero Mascitti

12 novembre 2016 –  7 gennaio 2017

Andrea Ingenito Contemporary Art
Via Cappella Vecchia 8/A (P.zza dei Martiri), Napoli

Info: +39 081 0490829
www.ai-ca.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •