VENEZIA | Padiglione Stati Uniti d’America | 9 maggio – 22 novembre 2015
#biennalearte2015 #newsbiennale

di KEVIN McMANUS

Anche in questa edizione della Biennale il Padiglione degli Stati Uniti d’America vedrà la partecipazione di un unico artista, che sfrutterà l’articolato spazio architettonico a disposizione per un’installazione-mostra composta da diversi lavori. Il nome scelto per l’occasione è quello di Joan Jonas (1936), ovvero di una delle protagoniste dell’arte americana ed internazionale degli ultimi decenni. Non deve sorprendere il ricorso ad una figura di tale spessore, se è vero che nelle ultime edizioni i curatori americani sono stati criticati in patria (più di quanto non lo siano stati, a dire il vero, altrove) per scelte considerate eccessivamente “di nicchia”.

Jason Moran and Joan Jonas at MIT, 2011 Photo by L. Barry Hetherington

La Jonas riproporrà nella sua mostra, intitolata They Come to Us Without a Word, alcuni degli elementi più caratteristici del suo lavoro recente: la misurazione e l’attenzione specifica allo spazio espositivo, l’interazione tra ambienti diversi a formare una sorta di atmosfera spaziale, il riferimento figurativo e tematico a precise fonti letterarie. Protagonista di quest’ultimo aspetto è il Premio Nobel per la Letteratura Halldór Laxness, con il suo connubio di critica socio-politica e di spiritualismo.
L’“ambiente” complesso creato dall’artista le consentirà di intrecciare, come spesso ha fatto in anni recenti, i diversi medium artistici che hanno accompagnato lo sviluppo della sua carriera, dal video all’inserto oggettuale, dalla scultura sonora al disegno. Per i giorni 20, 21 e 22 luglio, è prevista anche una performance della stessa Jonas con musiche composte ed eseguite per l’occasione dal grande pianista jazz Jason Moran, che ha già collaborato con l’artista in più di un’occasione. Testimonianze video della performance saranno poi riutilizzate a loro volta in mostra, in un continuo gioco di richiami tra prima e dopo, o tra dentro e fuori, tra opera come progetto concluso e operazione in continuo mutamento.

56. Esposizione Internazionale d’Arte La Biennale di Venezia

Joan Jonas: They Come to Us Without a Word
commissario Paul C. Ha
commissario Aggiunto MIT List Visual Arts Center
curatori Ute Meta Bauer, Paul C. Ha 

9 maggio – 22 novembre 2015

Padiglione Stati Uniti d’America
Padiglione ai Giardini, Venezia 

Info: www.labiennale.org
joanjonasvenice2015.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •