Ti sarà inviata una password per E-mail
ALBA | CHIESA DI SAN DOMENICO | 24 settembre – 26 novembre 2017

L’imponente chiesa medievale di San Domenico ad Alba ospita la personale di Tullio Pericoli (1936) intitolata Le colline davanti: 85 nuovi lavori dell’artista ispirati al proprio viaggio nelle terre di Langhe, Roero e Monferrato – i cui paesaggi vitivinicoli sono stati riconosciuti Patrimonio Mondiale dell’umanità dall’UNESCO – ritratte nelle varie stagioni. Con questa mostra, il pittore dichiara la sua recente attrazione per le colline piemontesi e le sue opere vengono esposte proprio nel periodo in cui, grazie alla Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, Alba diventa meta di un turismo internazionale.
“L’amicizia con Giorgio Bocca – racconta Pericoli – mi ha portato in questi luoghi già a partire dagli anni ’90. Lo accompagnavo ogni tanto alla ricerca di vini, e coglievo nei suoi occhi, quando arrivavamo davanti a questi paesaggi, uno sguardo d’amore. Un invito recente mi ha spinto a tornarci e a rivedere queste terre attraverso i miei attrezzi: gli occhi, la mano, la matita, i pennelli”.
La personale albese concentra un lavoro di oltre due anni attraverso tele, tavole e carte, utilizzando e spesso sovrapponendo tecniche varie, come l’olio, l’inchiostro, l’acquarello, il collage.
“Tutto è presente in questi dipinti per il piacere visibile e quasi tattile dell’occhio – scrive Giuseppe Montesano in catalogo – eppure tutto si sottrae, (…) una visione del mondo infranta, con irreparabile gentilezza, dalla danza che segni e arabeschi musicali scatenano intorno al vuoto strapieno di senso che si può dire solo con le immagini: e si esce da ognuno di questi dipinti con la sensazione che anche dopo aver consumato nel piacere le loro superfici belle, le immagini conservino integra la loro forza visionaria, e che potremmo ricominciare da capo a fissarle senza mai arrivare ad esaurirle”.
Per l’occasione sarà pubblicato, dalla Casa Editrice Skira, un catalogo, dal titolo Le colline davanti. Viaggio nelle terre di Langhe, Roero e Monferrato contenente, oltre al citato testo di Giuseppe Montesano, uno scritto dello storico dell’arte Giovanni Romano e di Piercarlo Grimaldi, antropologo e rettore dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche.
La mostra è promossa e realizzata da Città di Alba, Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, Ente Turismo Alba Bra Langhe e Roero con il sostegno di Regione Piemonte, Fondazione CRC, Camera di Commercio di Cuneo, Consorzio per la Tutela dell’Asti Docg, Miroglio Group, Gruppo Egea e con il patrocinio di Associazione per il Patrimonio dei paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato. L’allestimento è realizzato con la preziosa collaborazione di The Colour Soup e di Fondazione Piera, Pietro e Giovanni Ferrero Onlus. Il video presente in mostra è ideato da Francesca Priori e realizzato da TIWI per Sky Arte HD con la collaborazione di Alberto Lavezzo e musiche di Andrea Basevi.

Le colline davanti. Viaggio nelle terre di Langhe, Roero e Monferrato
Personale di Tullio Pericoli

24 settembre – 26 novembre 2017
sabato 23 settembre alle ore 17.30

Chiesa di San Domenico
Via Calissano, Alba (CN)



Orari: dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 17.00

sabato e domenica dalle 10.00 alle 18.30

ingresso gratuito



Info: www.fieradeltartufo.org
0173 361051

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi