Ti sarà inviata una password per E-mail
ROMA | Museo dell’Ara Pacis | 3 dicembre 2014 – 15 marzo 2015

Il Museo dell’Ara Pacis di Roma impegna, per la prima volta, la sua area perimetrale esterna ospitando un’esposizione di sculture contemporanee che, in questo caso, presenta la ricerca dell’artista Beverly Pepper (1922), conosciuta nella capitale già fin dagli Anni Cinquanta.
La scultrice statunitense, nota per l’impegno proteso da diversi anni verso un lavoro indirizzato alla dimensione pubblica con un’arte ambientale e per spazi urbani (come Forte Belvedere a Firenze, il Palais Royale a Parigi, Central Park e Park Avenue a New York), porta a Roma quattro opere monumentali, in acciaio cor-ten, le quali si attiva una riflessione particolare: le prospettive, i volumi, le forme, la profondità delle sculture e, non ultima, la luce, predisporranno un intrigante dialogo tra un passato glorioso e il presente dell’arte di oggi.

Beverly Pepper, Sulla Senior, Drusilla Senior, My Circle all’Ara Pacis di Roma Foto Gianfranco Gorgoni

Per quanto riguarda gli spazi interni del Museo dell’Ara Pacis, qui sono esposte cinque sculture in ferro – dalla serie Curvae in Curvae esposta alla Galleria Marlborough nelle sedi di New York e Londra – che proseguono il dialogo tra antico e contemporaneo.
Pepper è presente in diverse parti del mondo, ma l’Italia rimane la sua meta d’elezione incontrando l’ambientazione ideale in cui far vivere i suoi lavori come Teatro Celle per la Fattoria Celle di Giuliano Gori presso Pistoia o l’Amphisculpture per il progetto Nove artisti per la ricostruzione, donato a L’Aquila per il Parco del Sole.
Durante il periodo di apertura i visitatori potranno, prenotandosi anticipatamente, usufruire di visite guidate alla mostra con la curatrice e i suoi collaboratori. Inoltre, dalla metà di dicembre, al bookshop del Museo, si potranno trovare il documentario della mostra (prodotto da MAAP) e il catalogo Beverly Pepper all’Ara Pacis.

Beverly Pepper all’Ara Pacis
a cura di Roberta Semeraro
promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali; Ambasciata degli Stati Uniti d’America
con il contributo di Fondazione Roma – Arte – Musei
organizzazione Associazione RO.SA.M. con Zètema Progetto Cultura
courtesy Marlborough Gallery, Luccioni Archstudio s.r.l.
con il contributo tecnico di Ares Italia, Iron, J.K.Place Roma, SEIPRO servizi di ingegneria e progettazione, TCI Professional led application, World Cargo
catalogo a cura di Paola Gribaudo
foto di Gianfranco Gorgoni
contributi critici di Anna Imponente e Gianluca Marziani 

3 dicembre 2014 – 15 marzo 2015

Museo dell’Ara Pacis
Lungotevere in Augusta, Roma 

Orari: da martedì a domenica 9.00-19.00 (area interna)
Ingresso Museo dell’Ara Pacis intero €10.50; ridotto €8.50; cittadini di Roma (con documento che attesti la residenza) intero €8.50; ridotto €6.50; biglietto integrato Museo dell’Ara Pacis e Mostra Henri Cartier-Bresson intero €18.00; ridotto €14.00

Info: +39 06 0608
www.arapacis.it
www.museiincomuneroma.it
www.rosam.it
www.beverlypepper.net

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi