Ti sarà inviata una password per E-mail
ROMA | Studio Arte Fuori Centro | 28 gennaio – 14 febbraio 2014

Marcello Rossetti. Il sentire della forma, Studio Arte Fuori Centro, Roma

Apre questa sera la mostra dello scultore Marcello Rossetti (1939) che, introdotta da Nicola Carrino, avvia il ciclo di approfondimenti intitolato Osservazione che Studio Arte Fuori Centro promuoverà nel corso della stagione con l’intento riflettere sul ruolo dell’arte, sul suo valore e sul suo campo d’azione.
Esposti sono gli esiti ultimi della ricerca scultorea di Rossetti che, riprendendo le fila e i contenuti di riflessioni già intraprese da diversi anni, indaga il senso di un “ordine possibile” che dipana da un’incontenibile e deflagrante energia che lascia esplodere letteralmente il volume primario delle forme geometriche cui ricorre, spezzandolo e moltiplicandolo e portandolo ad un rilievo fortemente dinamico.
Annota Carrino forte di una conoscenza, di esperienze condivise e di un legame di profonda ammirazione e stima:

“Nello studio, arioso e ingombro, i manufatti da poco approntati, ancora non fissate le parti formanti l’insieme di ogni singola composizione. Coordinazioni come egli le chiama. Spiccano a muro i precedenti grandi rilievi Metamorfosi di Eros. Il fuoco sacro che brucia lo spirito e incanala le idee. Così negli ultimi pezzi. Assemblaggi di volumi, costruiti in legno, uno per uno, in attesa di evidenziare il tutto volumetrico e cromatico, a testimoniare un fare con le mani, che risponda all’imput sentito dall’emozione e guidato razionalmente in ricerca dell’ordine possibile. Del tutto deflagrante in esplosione frammentata del piano di base”.

Le opere di Marcello Rossetti sono, quindi, sculture che si assemblano davanti allo sguardo, sono volumi crescenti che accolgono la forma e il colore in un insieme governato dal sentire emozionale e definito dall’intuito della ragioneIn questa ricerca l’elemento cromatico ha un ruolo fondamentale: scolpisce e definisce monocromaticamente la volumetria plastica delle geometrie figurali e, in accordo con la luce che le fende, lascia che queste si definiscano quali concrete presenze nel corpo delle sculture.

Marcello Rossetti. Il sentire della forma
testo di Nicola Carrino 

28 gennaio – 14 febbraio 2014

Studio Arte Fuori Centro
Via Ercole Bombelli 22, Roma 

Orario: da martedì a venerdì 17.00-20.00

Info: +39 06 5578101; +39 328 1353083
info@artefuoricentro.it
www.artefuoricentro.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi