Ti sarà inviata una password per E-mail
MILANO | The Workbench | 4 giugno – 21 settembre 2014

Quinta Essentia è un progetto quasi alchemico attraverso il quale i cinque artisti invitati dalla curatrice Federica Tattoli hanno distillato le loro poetiche condensandole in un gioiello, i gioielli a loro volta, attraverso l’obbiettivo della fotografa Alice Schillaci si tramutano in immagini fotografiche.

Samuele Menin, spillone, foto Alice Schillaci foto

Sergio Breviario, Pietro di Lecce, Giulio Frigo, Paolo Gonzato, Samuele Menin sintetizzano con le loro pratiche artistiche il pensiero in materia dando vita a ciò che gli alchimisti chiamavano l’oro dei filosofi, una materia purissima: un gioiello. Cinque artisti per cinque opere inconsuete: un anello, un ciondolo, un paio di orecchini, un bracciale ed una spilla; veri e propri amuleti contemporanei realizzati con pietre, oro, argento grazie alla produzione orafa di The Workbench e la collaborazione con Alberto Orlandi. Ogni creazione è esposta con la rappresentazione della sua “anima” catturata sulla carta fotografica dallo sguardo della Schillaci.

Sergio Breviario, anello

Quinta Essentia
a cura di Federica Tattoli

Artisti: Sergio Breviario, Pietro Di Lecce, Giulio Frigo, Paolo Gonzato, Samuele Menin, Alice Schillaci
Produzione orafa di The Workbench con Alberto Orlandi

 4 giugno – 21 settembre 2014

Orari: su appuntamento dal lunedì al venerdì, dalle 10:30 alle 18:30,

The Workbench
via Vespri Siciliani 16/4, Milano

Info: +39 339 2224336
infotheworkbench@gmail.com
www.theworkbench.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi