Ti sarà inviata una password per E-mail
BOLZANO | Museion | 14 settembre 2013 – 14 gennaio 2014 

Il lavoro e la ricerca dell’artista svedese Klara Lidén (1979) saranno presentati, per la prima volta in Italia, con una mostra personale in un museo, al Museion di Bolzano. Le sue opere, che si compongono di performance, azioni, costruzioni spaziali, installazioni e video, esplorano i limiti e le convenzioni fisiche, psicologiche e sociali che cercano in qualche modo di rompere: ogni intervento vuole coinvolgere il pubblico, sia fisicamente che mentalmente, in modo tale da far percepire immediatamente quella sorta di irriverenza, per non dire ribellione, in maniera più o meno sottile, verso quelle generali norme civili che spesso diventano gabbie e/o vincoli ossessivi.
I soggetti sono la strada come fonte inesauribile di ispirazioni e azioni; l’ossessione del riciclo e della trasformazione di materiali urbani; il gesto fisico e l’impiego del corpo… Questi sono gli elementi cardine di Klara Lidén, elementi che lei determina e caratterizza con un alto tasso di energia, vitalità e istinto. Per Invalidenstraße saranno in mostra, nel vasto spazio del quarto piano del museo, anche diverse sculture che l’artista, al lavoro nella casa atelier di Museion, ha realizzato nei giorni precedenti l’inaugurazione, attingendo direttamente dal contesto urbano di Bolzano, ispirandosi alle sue strade e ai suoi spazi cittadini.
La giovane artista ha all’attivo numerosi riconoscimenti internazionali tra cui la menzione speciale alla 53. Biennale d’Arte di Venezia e il premio della Nationalgalerie für Junge Kunst in Berlin del 2011.
All’inaugurazione di venerdì 13 settembre saranno presenti Letizia Ragaglia, direttrice di Museion e curatrice della mostra, e l’artista Klara Lidén.

Klara Lidén è nata a Stoccolma in Svezia nel 1979. Ha all’attivo mostre personali al New Museum di New York (2012) così come al Moderna Museet di Stoccolma (2011) e alla Serpentine Gallery di Londra (2010). Nel 2009 era presente nel Padiglione dei Paesi Nordici alla 53. Biennale di Venezia, istituzione che le ha conferito una menzione speciale anche nell’edizione successiva del 2011. La mostra The New Public di Museion del 2012 comprendeva due sue opere, Untitled (Trashcan) del 2010 e 2011. Sue opere sono presenti, tra le altre, nelle collezioni del Museum of Modern Art di New York, del Moderna Museet di Stoccolma e dell’Astrup Fearnley Museet for Moderne Kunst di Oslo. Attualmente vive tra Berlino e New York. 

Klara Lidén. Invalidenstraße
a cura di Letizia Ragaglia 

13 settembre 2013 – 14 gennaio 2014

Museion
via Dante 6, Bolzano 

Orari: martedì-domenica 10.00-18.00; Giovedì@Museion 10.00-22.00  con  visita guidata gratuita alle ore 19.00
ingresso intero Euro 6,00; ridotto Euro 3,50;  Kulturpass Euro 3,00; gratuito ogni giovedì 18.00-22.00, fino a 18 anni, studenti della Facoltà di Design e Arti Bolzano, Amici di Museion, ICOM e MuseumMobilCard

Info: + 39 0471 223413
info@museion.it
www.museion.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi