Ti sarà inviata una password per E-mail
MILANO | Fondazione Stelline | 26 settembre 2013 – 6 gennaio 2014 

La Fondazione Stelline di Milano ospita la prima ampia esposizione monografica delle opere di Josef Albers (1888-1976), il grande artista modernista ed esponente del Bauhaus, di cui si potranno ammirare rari disegni giovanili, vetri colorati, vetri sabbiati e una selezione di dipinti astratti.
La mostra intende esplorare, in modo particolare, la componente spirituale dell’arte dell’autore tedesco. Cattolico, ha assimilato il linguaggio figurativo della tradizione cristiana in molti dei suoi lavori, facendosi interprete della trasformazione del colore e del tratto quali eventi spirituali che potevano assumere nella sua lettura quasi una visione di connotazione e natura mistica.
Josef Albers: Sublime Optics, tracciando una prospettiva unica su questo importantissimo maestro del ‘900, rappresenta anche il primo “ritorno a Milano” dei suoi lavori a quasi 80 anni di distanza, quando nel 1934, ad un anno dalla chiusura del Bauhaus – di cui Albers fu studente e docente dal 1920 al 1933 –  fu Wassily Kandinsky ad organizzare una mostra delle stampe di Albers nel capoluogo meneghino.
Saranno esposti oltre settanta lavori, dall’inizio della sua carriera artistica fino agli ultimi giorni della sua vita. Il percorso si snoda, quindi, dal primissimo disegno conosciuto per arrivare all’ultimo Omaggio al Quadrato. Ogni sua opere si pervade di quella purezza e onestà tipiche del pensiero dell’artista, ma soprattutto dichiarano quanto egli credesse nella possibilità di trasformare la realtà quotidiana in modo miracoloso, se il talento artistico fosse stato applicato con dedizione e verità.
Questa mostra si avvale per la prima volta della preziosa collaborazione di E.S.T.I.A. Cooperativa Sociale Onlus, grazie alla quale i reclusi del Carcere di Bollate saranno impegnati in diverse fasi del processo espositivo: dalla creazione degli allestimenti alla partecipazione a momenti artistici e teatrali.
Inoltre, dal 2 ottobre al 1 dicembre 2013, la Josef and Anni Albers Foundation, in collaborazione con l’Accademia di Brera – sede della mostra – porterà a Milano i metodi di insegnamento di Josef Albers e le opere dei suoi allievi nell’esposizione Imparare a vedere: Josef Albers professore, dal Bauhaus a Yale. In questa rassegna complementare si svela l’impatto dirompente e rivoluzionario del suo metodo di insegnamento lungo quattro decenni. 

Josef Albers: sublime optics
a cura di Nick Murphy su un progetto di Nicholas Fox Weber
in collaborazione con la Josef & Anni Albers Foundation
con il patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Milano e
 Comune di Milano 

26 settembre 2013 – 6 gennaio 2014

Fondazione Stelline
Corso Magenta 61, Milano 

Orari: martedì-domenica 10.00-20.00
Ingresso: intero Euro 8,00; ridotto Euro 6,00; studenti Euro 3,00 

Info: +39 02 45462411
www.stelline.it
www.albersfoundation.org

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi