LONDRA | Dominique Lévy | 9 febbraio – 8 aprile 2016

La galleria londinese Dominique Lévy presenta la prima mostra personale a Londra di Enrico Castellani e, negli spazi di Old Bond Street, dell’artista italiano riunisce una serie di opere storiche accanto a lavori più recenti. L’artista, che collabora con lo spazio inglese fin dalla sua apertura nel 2012, in questa occasione diventa protagonista assoluto di questo progetto espositivo che porta molti lavori del maestro italiano ad essere esposti sulla scena londinese in anteprima assoluta.
Rientrano nella mostra una selezione di grandi tele in rilievo con le classiche superfici bianche estroflesse che dialogano con opere con colori metallici di recente realizzazione una delle quali in posizione angolare: il dialogo tra queste due tipologie di lavori accentua il valore della luce sulla superficie delle tele che catalizza i movimenti cromatici ambientali legando il luogo all’opera e viceversa, in un unico momento di senso e di partecipazione. Le creazioni di Castellani diventano elementi attivatori dello spazio architettonico e il loro sviluppo tridimensionale accentua la concretezza e la fisicità dell’opera nel luogo in cui si trova, stimolando e sollecitando la visione a nuove percezioni.

Enrico Castellani, Superficie biangolare cromata, 2011, acrilico su tela, 70x50x100 cm © Kim Hardy Photography Courtesy Fondazione Enrico Castellani

La recente scultura, che riprende un lavoro germinale del 1969 composto da una serie di fogli “imbullonati” assieme secondo una visione minimalista “biomorfa”, completa questa ricca mostra personale.
Lo spettatore ha modo di leggere l’espressione di Castellani che, dagli Anni ’50, si propone come uno dei maggiori innovatori dell’arte italiana e internazionale testimoniando la sua ricerca dalle esperienze di Azimut con Piero Manzoni fino alle ultimissime opere, segno di un fare instancabile e mai esaurito che ha concesso alla sua arte di liberarsi in un’autonomia e un’indipendenza uniche.
Accompagna la mostra un catalogo completo che si arricchisce di un recente saggio di Angela Vettese e un colloquio tra Castellani e Hans-Ulrich Obrist che approfondisce significativamente la visione dei temi e dei concetti che hanno avuto un ruolo importante nella produzione dell’artista.

Enrico Castellani
in collaborazione con l’artista e la Fondazione Enrico Castellani
catalogo con testi di Angela Vettese e un colloquio tra Enrico Castellani e Hans-Ulrich Obrist 

9 febbraio – 8 aprile 2016 

Dominique Lévy
22 Old Bond Street, Londra (Gran Bretagna) 

Info: +44 (0)203 6965910
www.dominiquelevy.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •