Ti sarà inviata una password per E-mail

BOLOGNA | LABS GALLERY | 30 SETTEMBRE – 11 NOVEMBRE 2017

Anteprima bolognese del progetto Apocalittica che, a cinque anni dalla mostra pubblica allestita al Fortino di Forte dei Marmi, segna il ritorno di Italian Newbrow con opere di artisti facenti parte della compagine storica (Silvia Argiolas, Vanni Cuoghi, Paolo De Biasi, Giuliano Sale, Giuseppe Veneziano), unitamente a nuove proposte (Laurina Paperina).

Laurina Paperina, John Wayne and the pony, 2017, smalti all’acqua markers e spray su legno, 20x25 cm

Laurina Paperina, John Wayne and the pony, 2017, smalti all’acqua markers e spray su legno, 20×25 cm

Come spiega il curatore Ivan Quaroni, “Italian Newbrow registra la persistenza di un immaginario figurativo capace di attingere simultaneamente a una pluralità di fonti iconografiche, siano esse alte o basse, radicate nella cultura o nell’immaginario del mondo globale e connesso della contemporaneità”.

Silvia Argiolas, Periferia, 2017, acrilico su tela, 55x70 cm

Silvia Argiolas, Periferia, 2017, acrilico su tela, 55×70 cm

Nonostante il titolo – Apocalittica – la mostra non si concentra sull’iconografia dell’apocalisse, bensì sull’origine greca del termine, sinonimo di “disvelamento”. Una pittura figurativa che si serve di forme e immagini comprensibili per riallacciare una comunicazione da tempo interrotta con il pubblico e con il mondo dell’arte. Ad accomunare le opere esposte, diverse per tema e linguaggio pittorico, è dunque un forte anelito comunicativo e narrativo, presente anche quando il racconto non è lineare.

Vanni Cuoghi, Monolocale 66, 2017, Fluoro nel deserto, acrilico e acquerello su carta, cm 35x50

Vanni Cuoghi, Monolocale 66, 2017, Fluoro nel deserto, acrilico e acquerello su carta, cm 35×50

La mostra è allestita negli spazi della LABS Gallery, recuperati da una chiesa sconsacrata del XII secolo. In esposizione, opere rigorosamente inedite, riferibili al biennio 2016-2017. Per ogni autore: un grande dipinto realizzato per l’occasione ed una selezione di lavori di piccole e medie dimensioni. Il percorso è inoltre completato dall’ottavo episodio della serie di animazioni How to kill the artists di Laurina Paperina, dissacrante tutorial per “eliminare” artisti di fama mondiale, da Christo a Cindy Sherman e molti altri.


Italian Newbrow. Apocalittica
Silvia Argiolas, Vanni Cuoghi, Paolo De Biasi, Laurina Paperina, Giuliano Sale, Giuseppe Veneziano
A cura di Ivan Quaroni

30 settembre – 11 novembre 2017
Inaugurazione sabato 30 settembre ore 18.00

LABS Gallery
Via Santo Stefano 38, Bologna

Orari: da martedì a sabato ore 16.00-20.00, oppure su appuntamento
Catalogo disponibile in sede con testi di Ivan Quaroni

Info: +39 348 9325473
info@labsgallery.it
www.labsgallery.it 

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi