Ti sarà inviata una password per E-mail
MILANO | Palazzo Reale | 17 settembre 2014 – 1 febbraio 2014

Palazzo Reale di Milano apre la stagione con un’importante mostra dedicata a Marc Chagall (1887-1985) che vanta oltre 220 opere, a coprire un arco temporale che va dal 1908 al 1985, anno della scomparsa del grande artista. Nelle sale della sede espositiva milanese, per la più grande retrospettiva mai dedicata in Italia a Chagall, lo spettatore, dal suo primo quadro, Le petit salon, fino alle ultime opere monumentali, potrà ammirare tutto l’iter creativo che ha accompagnato la sua storia e ricerca artistica.

Marc Chagall, Il compleanno, 1915, olio su cartone, The Museum of Modern Art, New York. Acquired through the Lillie P. Bliss Bequest, 1949 © 2014 Digital image, The Museum of Modern Art, New York/Scala, Firenze © Chagall ® by SIAE 2014

Aiutato da capolavori inediti e da opere ancora nelle collezioni degli eredi, accanto ai capolavori appartenenti alle collezioni dei principali musei del mondo – citiamo tra gli altri il MoMa e il Metropolitan Museum di New York, la National Gallery di Washington, il Museo Nazionale Russo di S. Pietroburgo e il Centre Pompidou di Parigi – il percorso si suddivide in sezioni che raggruppano le opere secondo un andamento cronologico. Ogni sezione guida efficacemente lo sguardo ammirato del visitatore a raccontare Chagall dagli esordi in Russia al primo soggiorno francese; dall’abbandono della Russia ai viaggi in Francia e America, fino alla scelta di stabilirsi definitivamente in Costa Azzurra dove l’artista trascorrerà gli ultimi anni della sua lunga e prolifica esistenza.
Questa mostra rientra in Milano Cuore d’Europa, il palinsesto culturale multidisciplinare che, in occasione del semestre italiano di presidenza del Consiglio dell’Unione Europea, viene dedicato all’identità europea. Con un calendario di oltre 200 appuntamenti, tra mostre, musica e spettacoli teatrali, Milano riunisce il meglio dell’espressione culturale europea documentando quelle emblematiche figure e movimenti che, attraverso la loro storia e produzione, hanno favorito l’affermazione dell’idea di cittadinanza europea e ne hanno radicato, principalmente, attraverso la cultura, quei valori, quelle identità e quelle storie largamente condivise da popoli differenti. Istanze queste di cui certamente Chagall è un prezioso testimone.

Chagall. Una retrospettiva 1908-1985
a cura di Claudia Zevi
con la collaborazione di Meret Meyer
ideata da Claudia Zevi & Partners
promossa da Comune di Milano-Cultura
organizzata e prodotta da Palazzo Reale, 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE, Arthemisia Group e GAmm  Giunti 

17 settembre 2014 – 1 febbraio 2014

Palazzo Reale
piazza Duomo 12, Milano

Orari: lunedì 14.30-19.30; martedì, mercoledì, venerdì e domenica 9.30-19.30; giovedì e sabato 9.30-22.30 (la biglietteria chiude un’ora prima)
Ingresso intero €12.00; ridotto €10.00; ridotto speciale €6.00; speciale famiglia adulto €10.00 e bambino €6.00; gruppi 15-25 persone €10.00 ciascuno; scuole 15-25 persone €6.00 ciascuno 

Info e prenotazioni:
+39 02 54911
www.ticket.it/chagall
www.mostrachagall.it
www.comune.milano.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi