Ti sarà inviata una password per E-mail
TORINO | VideotecaGAM | 27 febbraio – 2 giugno 2016

Apre oggi la mostra Piero Gilardi. May days in Turin 1981-2013 che, negli ambienti della VideotecaGAM della GAM di Torino, racconta l’impegno per il teatro politico di strada di Piero Gilardi (1942).
Il celebre artista torinese, che ha iniziato il suo percorso di ricerca nel post Pop Art per partecipare poi alla nascita del movimento dell’Arte Povera, in questo progetto si svela anche nel suo lavoro che, dagli anni ’70, dedica proprio al fenomeno della creatività collettiva, attività che lo ha portato ad operare in vari ambiti sociali.

Piero Gilardi, May days in Turin 1981-2013, frame video

In occasione dell’esposizione presso la VideotecaGAM si presenta, inoltre, una delle recenti acquisizioni della Fondazione CRT per l’Arte Moderna e Contemporanea lasciata in deposito al museo: il video dell’artista intiotolato May days in Turin 1981-2013. Questo si compone di un montaggio delle registrazioni che, dagli Anni ’80 al 2013, l’artista ha realizzato su performance teatrali create per i cortei sindacali durante la Festa del Lavoro del 1° maggio.
Il video, nel percorso di Gilardi, ha, comunque, un peso mearmente documentaristico, serve a registrare l’anima dell’opera nel suo svolgersi come dinamica collettiva condivisa fatta da un insieme di azioni peculiari e interattive.

Piero Gilardi, May days in Turin 1981-2013, frame video

Accompagnano la produezione di quest’opera diversi materiali grafici di critica e propaganda politica a partire dagli anni Settanta e alcuni vestiti-sculture impiegati nelle performance di strada che Gilardi ha realizzato per queste manifestazioni allargate.
La proposta di questo progetto risponde all’attenzione della VideotecaGAM per la  produzione italiana di video degli anni Sessanta e Settanta che, in questo caso, vedono un artista di spessore come Gilardi votare la proria poesia artistica all’impegno politico diretto e militante, smarcandosi da ogni eventuale dinamica commerciale legata al mondo dell’arte.

Piero Gilardi. May days in Turin 1981-2013
a cura di Elena Volpato
in collaborazione con Guido Costa Projects 

27 febbraio – 2 giugno 2016
In occasione dell’apertura della mostra presso gli spazi della VideotecaGAM incontro con l’artista Piero Gilardi e Marco Scotini, curatore indipendente e Direttore Visual Arts NABA, sabato 27 febbraio ore 17.00

VideotecaGAM
GAM Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea Torino
via Magenta 31, Torino 

Orario: da martedì a domenica 10.00-18.00; chiuso il lunedì; la biglietteria chiude un’ora prima
Ingresso libero VideotecaGAM 

Info: +39 011 4429518
www.gamtorino.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi