Ti sarà inviata una password per E-mail
BOLOGNA | Fondazione Collegio Artistico Venturoli | 29-31 gennaio 2016

In occasione di Art City 2016 la Fondazione Collegio Artistico Venturoli di Bologna presenta oggi il progetto Il silenzio dopo, proposto da quattro artisti che sono abitualmente accolti nei suoi spazi: l’istituzione bolognese, infatti, da oltre due secoli accoglie al suo interno alcuni atelier di giovani artisti bolognesi.
Barbara Baroncini, Irene Fenara, Simona Paladino e Davide Trabucco, attuali ospiti del Collegio, muovono, con il loro intervento, al principio di annullamento delle immagini, a contrastare la sovrabbondanza che contraddistingue il presente.
In occasione di ArteFiera e nel clima che genera nel capoluogo emiliano, gli artisti agiscono secondo una prassi che porta a sottrarre ed annullare, opponendovi una taciuta opposizione, il generale clima di ipertrofica sollecitazione visiva.

Il silenzio dopo, Fondazione Collegio Artistico Venturoli, Bologna

L’epicentro di questo progetto diventa, allora, una sorta di forma di silenzio visivo in cui si annullano le decorazioni presenti nel palazzo seicentesco e che, di norma, sollecitano subito l’immaginazione catalizzando l’attenzione di chi lo visita e/o lo abita, ora loro azzerano questo “potere”, cancellando, occultando, seppellendo, sottraendo, distraendo quanto di consueto si pone istintivamente al centro della nostra esperienza estetica abituale muovendoci in questo luogo.
Chi visita il Collegio Artistico Venturoli ha come scopo quello di contemplare e conoscere l’arte contemporanea che si legge nei lavori dei suoi giovani ospiti, ma che, nell’esperienza di chi qui arriva, diventa secondaria rispetto al primo impatto avuto con le testimonianze del passato: in questo progetto si mette, invece, in pratica un’azione di censura mirata e consapevole che porta, tra tradizione e innovazione, tra accertamento del dato reale e quello delle aspettative indotte dalle attese, a ripensare a come rapportarsi con il meccanismo della visione e dell’osservazione.

Il silenzio dopo
a cura di Massimo Marchetti
con il patrocinio di Comune di Bologna
in occasione di Arte Fiera, Art City Bologna 2016 

Artisti: Barbara Baroncini, Irene Fenara, Simona Paladino, Davide Trabucco

Fondazione Collegio Artistico Venturoli
via Centotrecento 4, Bologna 

29-31 gennaio 2016
Inaugurazione venerdì 29 gennaio, ore 16 

Orari: venerdì 29 gennaio 16.00-21.00; sabato 30 gennaio 16.00-24.00; domenica 31 gennaio 16.00-21.00
Ingresso libero 

Info: +39 333 9900957
borsisticollegioventuroli@gmail.com
collegioventuroli.wordpress.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi