Ti sarà inviata una password per E-mail
MILANO | Nuova Galleria Morone | 9 febbraio – 1 aprile 2017

La Nuova Galleria Morone di Milano – in contemporanea con la grande personale di Fausta Squatriti – accoglie nello spazio della sua Project Room la nuova personale di Patrizia Novello (1978) che, intitolata Geografia, presenta una serie di opere recenti dell’artista.
La visione minimale della sua pittura trova qui modo di descrivere un’accurata indagine sul paesaggio la quale, prendendo l’iniziale spunto di partenza dall’osservazione reale del luogo, si articola in un processo di sua riduzione a struttura cromatica.
Fissandosi didascalicamente sul formato della cartolina, Novello manipola la visione naturale rendendola struttura grafica archetipica, che riporta del paesaggio la sua essenza, ormai rarefatta, in equilibri e proporzioni studiati e meditati: riducendosi nell’azione artistica, si rinnova le proporzioni fra i piani, il prevalere di taluni cromatismi, la misura degli elementi naturali, la lettura delle presenze architettoniche, spinti verso una semplice e complessa immagine analitica.

Patrizia Novello. Geografia, Project Room, Nuova Galleria Morone, Milano

Patrizia Novello. Geografia, Project Room, Nuova Galleria Morone, Milano

Se lo spunto silente sono sempre i grandi maestri del Novecento, Novello sa far prevalere la logica coerente della sua ricerca che, evolvendo dalle fasi precedenti, approda ora a nuove suggestive istanze e intriganti asserzioni con cui arricchisce la propria sintassi cromatica e visiva: ritroviamo un potente uso del colore, il ricorso della parola scritta (qui la sovrapposizione di una didascalia in tre lingue che si presenta sempre nel suo consueto e ricorrente carattere dato dalla macchina per scrivere), la temporalità di un’esecuzione efficace e profondamente medita; tutte queste sono, per conciso riassunto, le peculiarità esecutive della giovane artista.
Le sue Geografie consegnano allo sguardo una nuova mappa del reale, capace, attraverso la composizione da lei generata, di sopraggiungere alla sua anima profonda, al suo impalcato strutturale che, ben oltre il visibile, si radica nell’estremo limite dell’invisibile. Colore, spazio, elementi del paesaggio corrispondono gli uni e gli altri e sono riportati nella loro intrinseca esattezza dall’artista che pone lo sguardo oltre il margine del contingente. Il superamento razionale della logica del visibile in Novello diventa l’apertura dello sguardo – suo e nostro – alla bellezza della poesia, al fascino del mistero, alla prova della sensibilità soggettiva che superano, fuggendo tra le sfumature del colore, ogni limite del vero.

Patrizia Novello. Geografia
a cura di Chiara Gatti 

9 febbraio – 1 aprile 2017
Inaugurazione 9 febbraio ore 19.00 

Project Room
Nuova Galleria Morone
Via Nerino 3, Milano  

Orari: da lunedì a venerdì ore 11.00-19.00; sabato ore 15.00-19.00

Info: +39 02 72001994
info@nuovagalleriamorone.com
www.nuovagalleriamorone.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi