Ti sarà inviata una password per E-mail
ERTO e CASSO (PN) | Nuovo Spazio di Casso |12 giugno – 11 luglio 2014

Protagonista della mostra Cambio di muta presso il Nuovo Spazio di Casso è Denis Riva (1979) che, per questa occasione, ha preparato un allestimento per il terzo livello dello spazio friulano.
La visione delle sue opere offre un’analisi particolare del paesaggio che, nelle sue immagini, si fa apparizione peculiare e mutevole non solo quale manifestazione dell’intorno, ma anche come modo di sentire e percepire individualmente l’ambiente circostante, come trasposizione dei sentimenti che albergano nell’animo, nel pensiero, nella coscienza.

Denis Riva, Dopo l'incendio, 2014, acrilico, china e lievito madre su carta bruciata, 600x150 cm (particolare)

Il mondo, che l’artista ferrarese crea, si sospende in un territorio di mezzo, in un alone di impalpabile concretezza che restituisce la dualità dell’essere umano, sempre teso tra due opposte polarità: la carnalità tangibile della materia e la levità invisibile dell’anima.
Le presenze che appaiono nei suoi lavori, in grandi carte distese di paesaggi raccolti, paiono la rievocazione dell’essenza stessa della natura, dei suoi cicli e ritmi; ne incarnano le atmosfere di cui l’immagine, che l’artista traccia, si satura di quelle sottili tensioni che portano ad un grande, diretto e  irresistibile, coinvolgimento.
Le forme di Riva si marcano sulla superficie del supporto libere dal disegno, senza contorno, a restituire l’idea di un paesaggio che si disperde, che dilaga nel campo visivo. I soggetti riportano poi a luoghi che l’artista vive, all’abituale ambiente in cui si trova che, fissato sulla carta, diviene una memoria e una testimonianza concreta da riallocare altrove, per tenerla sempre con sé. Una memoria in cui si ritrova anche ogni altro attento osservatore.
Prosegue, sempre fino all’11 luglio, anche la mostra allestita al secondo piano dal titolo Chunga-wacra con Jonathan Vivacqua, T-Yong Chung, Michele Gabriele.

Denis Riva. Cambio di Muta
a cura di Gianluca D’Incà Levis 

12 giugno – 11 luglio 2014 

Nuovo Spazio di Casso
via Sant’Antoni 1, Erto e Casso (PN)

Orari: la mostra è aperta su appuntamento

Info: +39 0427 666068
info@dolomiticontemporanee.net
www.dolomiticontemporanee.net

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi