Ti sarà inviata una password per E-mail
NAPOLI | Blindarte contemporanea | 11 giugno – 10 ottobre 2014

Nuova personale, dopo quella tenuta tre anni fa, per Davide Cantoni (1965) nelle sale di Blindarte contemporanea a Napoli. Ispirata al romanzo dai toni esistenzialisti del 1942 di Camus intitolato Lo Straniero (L’Étranger nella versione originale), di cui riprende il senso di indifferenza e alienazione del mondo che lo stesso artista considera come principali mali della società di oggi, la mostra presenta una decina di disegni di grandi dimensioni tutti realizzati con la sua consueta e particolare tecnica: Cantoni ricorre ad una lente di ingrandimento con la quale, attraverso l’esposizione al sole, brucia e annerisce la carta.
Davide Cantoni, LampedusaQuesta modo di procedere conferisce un aspetto particolare alle sue opere che incontrano, con un effetto voluto e cercato, l’estetica e la forma delle immagini pubblicate sui quotidiani e sui giornali in genere che sono spunto e materiale da cui l’artista stesso attinge i propri soggetti.
I protagonisti di queste opere sono, secondo l’ispirazione del testo letterario, tutti stranieri, al centro di fatti di cronaca riportati dalle notizie dei quotidiani, soprattutto dal New York Times (Cantoni è newyorkese d’adozione), i quali riescono, ad ogni costo e con ogni mezzo, a raggiungere l’Occidente in cerca di un futuro migliore.
Le loro storie, le loro molteplici culture, le vicende dei loro paesi, campeggiano, spesso riempiendole, sulle pagine dei nostri giornali e sui nostri mezzi di comunicazione, dalla televisione a internet, arrivando a toccare la nostra quotidianità fino a sollevare dibattiti e conversazioni, anche se, poi, tutto cade nel dimenticatoio o viene sostituito, quasi per una fame essenziale di novità, da altre storie, da altri fatti, lasciando i precedenti in secondo piano.
Cantoni propone questo lavoro proprio come mezzo per riflettere su questa sempre più presente indifferenza e quotidianizzazione delle problematiche legate all’immigrazione. I volti e gli sguardi fissati dall’artista si interrogano, così, sulla nostra non-reazione, che porta a far sentire il nostro sguardo e il nostro pensiero alieno e straniero. A questo punto l’interrogativo di Cantoni  diventa chi sia il vero straniero, se chi viene ritratto oppure la persona che l’osserva.

Davide Cantoni. Les Etrangers 

11 giugno – 10 ottobre 2014
inaugurazione mercoledì 11 giugno ore 19.00 

Blindarte contemporanea
via Caio Duilio 4D, Napoli

Info: +39 081 2395261
info@blindarte.it
www.blindarte.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi