Ti sarà inviata una password per E-mail
ROVERETO (TN) | Mart Rovereto | 19 marzo – 26 giugno 2016

Il Mart di Rovereto inaugura una grande personale che vede protagonista la riflessione scultorea di Giuseppe Penone (1947), uno tra i più significativi interpreti dell’arte contemporanea italiana che sviluppa i temi della sua scultura rifacendosi, fin dai primi lavori, alla natura e al mondo vegetale.
Questo tema narrativo, filo rosso della sua poetica, si ritrova ampiamente rappresentato nell’esposizione che, pensata per l’occasione, riunisce sia opere inedite che eloquenti rivisitazioni e aggiornamenti di lavori storici e datati che vengono messi dall’artista piemontese in stretta relazione con gli ambienti del museo.
Esempio evidente di questo progetto si ammira fin dall’ingresso dell’istituzione trentina: qui il visitatore ha modo di ammirare come architettura e scultura s’intrecciano e relazionano reciprocamente evidenziando le peculiari caratteristiche individuali.

Giuseppe Penone, Continuerà a crescere tranne che in quel punto, 1968-2003 ® Archivio Penone

Giuseppe Penone, Continuerà a crescere tranne che in quel punto, 1968-2003 ® Archivio Penone

Spazio, materia le loro forme esclusive, potenziano l’espressività che le connotano, accentuando la suggestione dell’esperienza che, tra luci e volumi, restituisce l’istante della loro contemplazione e partecipazione.
Al centro del Mart si vede, quindi, crescere un grande tronco in bronzo che, quasi volesse sfondare la sua struttura, si allunga dentro il Museo; un’imponente blocco marmoreo di una ventina di metri di lunghezza marca con la sua presenza gli ambienti ampi ed estesi del secondo piano, spazi che, per la prima volta in assoluto, si offrono al pubblico come pura architettura liberata da ogni parete.
Il mondo di Pennone prospera tutto attorno: cortecce di bronzo, forme antropomorfe e gesti di piante, impronte degli alberi, vene del marmo e calchi di terra si dispongono in un allestimento che si rende vero e proprio paesaggio che tocca la profondità sensibile dello sguardo, lasciandolo sentire nel profondo dell’animo.
Un’occasione, questa mostra, per comprendere e analizzare il linguaggio intenso di un artista che con la sua scultura ha saputo dare all’arte recente una preziosa e importante testimonianza.

Giuseppe Penone. Scultura

 19 marzo – 26 giugno 2016

Mart Rovereto
Corso Bettini 43, Rovereto (TN) 

Orari: da martedì a domenica 10.00-18.00; venerdì 10.00-21.00; lunedì chiuso
Ingresso intero €11.00; ridotto €7.00 (hanno diritto al ridotto: visitatori dai 15 ai 26 anni; over 65 anni; gruppi di visitatori di almeno 15 persone; soci o tesserati di enti convenzionati con il Museo; Amici dei musei convenzionati; biglietto famiglia €22.00; biglietto unico tre sedi (Mart Rovereto+Casa Depero Rovereto+Civica Trento) intero €14.00, ridotto €10.00; gratuito ragazzi under 14 anni, Mart Membership e scolaresche, Amici dei Musei convenzionati, ICOM, AMACI, ANISA, CIMAM, Card Trento Rovereto Città di Culture, disabili (con accompagnatore per chi lo necessita), guide turistiche e interpreti turistici (in attività professionale), capigruppo e insegnanti accompagnatori di scolaresche, giornalisti (con tessera professionale), forze dell’ordine, professionisti settore Beni e Attività Culturali (Ministero e Soprintendenze); ingresso gratuito ogni prima domenica del mese; la biglietteria chiude mezz’ora prima della chiusura del Museo (gli orari di apertura e le tariffe possono essere soggetti a variazioni di consiglia pertanto prima della visita di verificare al numero verde 800 397760); per acquistare i biglietti online http://biglietti.mioticket.it/

Info: +39 0464 438887
Numero verde 800397760
info@mart.trento.it
www.mart.trento.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi