Ti sarà inviata una password per E-mail
POLIGNANO A MARE (BA) | Fondazione Pino Pascali | 31 gennaio – 1 marzo 2015

Arriva a conclusione con ArTVision Project WP5 ART IN PORT l’esperienza di Coexistence: for a new Adriatic koinèprogetto transfrontaliero che, per questa quinta e ultima tappa, approda in Puglia a Polignano a Mare presso la Fondazione Pino Pascali, coordinatrice dell’intero programma.
Dopo gli appuntamenti di Tirana (Albania), Cetinje (Montenegro), Rijeka (Croazia), Venezia (Italia), arriva a compimento il viaggio “mediterraneo” di questa interessante proposta che, attraverso l’arte e la cultura, si è impegnata ad avvicinare e unire tradizioni e culture vicine e diverse.
L’idea di fondo, infatti, è indirizzata proprio ad attivare un dialogo stretto e proficuo tra alcune nazioni transfrontaliere in cui potessero esprimere e affermare le individuali differenze e caratteristiche come, allo stesso tempo, condividere le reciproche affinità e vicinanze. Tutto il progetto ha mantenuto l’impronta identitaria di una sola mostra anche se è stata vissuta e sviluppata in una suddivisione di cinque differenti declinazioni che, rispondendo alla territorialità differente del luogo ospite, riproponessero forte il desiderio di una nuova koinè linguistica e culturale. Auspicata unità che porti ad un avvicinamento sempre più forte tra i popoli.

Dario Agrimi, Limbo, 2014, 200x100x15 cm Courtesy dell'artista

Apertura, confronto e scambio sono state le parole chiave che hanno guidato questa interessante esperienza che ora, nella Fondazione pugliese, riunisce tutti i suoi partecipanti. Il senso di questa cooperazione ha potuto dar voce nuova all’arte: la moltiplicazione degli sguardi, l’attraversamento di “altre” visioni ha prodotto un racconto a più voci che ha solcato e attraversato l’Adriatico in alcuni dei suo poli vitali.
Al centro sono stati posti i giovani artisti “mediterranei” che, in veste di attori protagonisti e coordinati da un pool di diversi curatori, hanno potuto esprimere al meglio tutto il potenziale vivo ed energico della loro arte, senza dimenticare di riportare quelle connessioni che ancor di più valorizzano il loro impegno.

Art in port. Coexistence: for a new adriatic Koinè #5
a cura di Antonio Frugis
nell’ambito del progetto arTvision. A live art channel
finanziato dal Programma europeo IPA Adriatic CBC 2007/2013
con il supporto di Regione Puglia – Area Politiche per la Promozione del Territorio, dei Saperi e dei Talenti
con la partecipazione di Fondazione Pino Pascali Museo d’Arte Contemporanea, Regione del Veneto – Direzione Attività culturali e Spettacolo, Accademia di Belle Arti di Venezia, Ministero della Cultura del Montenegro, Facoltà di Arti Drammatiche di Cetinje – Montenegro, Ministero della Cultura dell’Albania, Università delle Arti di Tirana – Albania, Contea Litoranea-Montana – Croazia, Kanal RI – Croazia
supporto tecnico di Apulia Film Commission 

Artisti: Dario Agrimi, Sarah Ciracì, Gianmaria Giannetti, Francesca Loprieno, Giuseppe Teofilo

Tappe precedenti:
Piramida
Tirana, Albania
a cura di Roberto Lacarbonara, Ardian Isufi, Pjeter Guralumi, Vladimir Myrtezai Grosha
Artisti: Endri Dani, Sulejman Fani, Ilir Kaso, Alketa Ramaj, Anila Rubiku

National Art Gallery
Cetinje, Montenegro
a cura di Maria Paola Spinelli e Boris Abramovic
Artisti: Irena Lagator Pejović, Nataljia Vujošević, Jovana Vujanović, Igor Rakčević, Jelena Tomašević

Muzej Moderne I Suvremene Umjetnosti
Rijeka, Croazia
a cura di Marinilde Giannandrea e Ksenija Orelj
Artisti: Gildo Bavčević, Nika Rukavina, Fokus Grupa, Ana Hušman, Davor Sanvincenti

Magazzini del Sale
Venezia
a cura di Martino Scavezzon
Artisti: Giulia Maria Belli, Chiara Bugatti, Enej Gala, Annamaria Maccapani, Francesca Piovesan 

31 gennaio 2015 – 1 marzo 2015
inaugurazione sabato 31 gennaio 2015 ore 19.00 

Fondazione Pino Pascali
Via Parco del Lauro 119, Polignano a Mare (BA) 

Orari: tutti i giorni 11.00-13.00 e 17.00-21.00; lunedì chiuso
Ingresso €2.00 salvo riduzioni agli aventi diritto (la biglietteria chiude mezz’ora prima); visiteguidate per gruppi e scuole su prenotazione

Info: +39 080 4249534; +39 3332091920
segreteria@museopinopascali.it
www.museopinopascali.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi