Ti sarà inviata una password per E-mail
BASSANO DEL GRAPPA (VI) | 29 agosto – 2 settembre 2012

Il fine estate da INFART di Bassano del Grappa si è concluso domenica 2 settembre dopo una settimana all’insegna di arte e musica  che ha letteralmente invaso le strade della cittadina veneta, tra interventi outdoor (tra cui il nuovo muro dell’ ex Ospedale concesso dal comune a Pixel Pancho), esposizioni in tre location aperte al pubblico per l’occasione e i dj set serali.
Se siete ritardatari, non tutto è andato perso… Ancora qualche giorno per Tulpa (sino al 10 settembre), il “solo show” dell’artista 108, di particolare resa anche grazie al perfetto connubio tra lavoro grafico/pittorico di natura “street” e la location ex industrial con lunghe finestre sul brenta e tramonto. Sino al 7 ottobre Past Forward, la collettiva ai Musei civici di Bassano, che presenta cover, remix e tributi alle più celebri icone della storia dell’arte italiana realizzate da artisti di ultima generazione. Da segnalare Sandra Hauser con i suoi autoritratti in foto e video tramutata nel Davide e Golia di Caravaggio, ufocinque con un’installazione di layer di carta ispirata a Canova e Kevin Weir e la sua animazione gif di un paesaggio di Capua di Antonio Marinoni.
Per il resto… Quel che è passato è documentato con cura. Ecco un assaggio di questa sesta edizione di INFART.

GUARDA IL VIDEO


© Bruno Noaro
www.laforetdesrenards.com
info@laforetdesrenards.com

www.facebook.com/laforetdesrenards

REPORT FOTOGRAFICO

www.infartcollective.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi