Ti sarà inviata una password per E-mail
MILANO | Galleria Giuseppe Pero | 22 marzo – 25 maggio 2013

di MARTINA ADAMUCCIO

C’è chi la crisi la subisce e chi vi trova la forza di ricominciare. Cosi, 1000eventi, galleria nata a Torino nella omonima via e poi trasferitasi a Milano ora diventa: Galleria Giuseppe Pero.

Qui debutta il nuovo nome della galleria con la personale di Federico Pietrella.
L’artista presenta alcuni disegni e una serie di opere realizzate con un pennello un po’ fuori dal comune: un timbro datario. Lo stesso usato per segnare in modo fermo e istantaneo nella vita di tutti i giorni, il tempo tra documenti e scartoffie varie.
I soggetti di Pietrella sono presi da immagini e scatti fotografici, e così, si passa da uno scorcio urbano all’altro, da ritratti domestici di tipo morandiano a corpi senza apparente identità. Pietrella con il gesto del timbro ripetuto nel tempo e nei giorni, dà vita a opere di enorme e profondo fascino.

La data del timbro non è casuale, ma cambia con i giorni in cui l’artista mette mano alla sua creazione. Una creazione che ha bisogno di tempo, lo stesso che spesso oggi sfugge dalle nostri mani. In una società come la nostra, assuefatta da qualsiasi evento, è come se Pietrella volesse dare un senso a ciò che un senso non ha più: il passare del tempo. Il gesto  del timbro viene ripetuto più volte, e crea la composizione esatta immaginata dall’artista in quel preciso istante. La datazione del timbro corrisponde perfettamente alla data di lavorazione, e permette di rintracciare l’intero processo produttivo del lavoro. È la sovrapposizione delle date, infatti, che dà vita all’intero dipinto.

Le opere, cosi, paiono vivere una doppia vita: quella vista da vicino, dove è possibile distinguere le date impresse a volte in modo deciso a volte accennato e quella vista da lontano, quando il singolo timbro fondendosi svela la reale rappresentazione. Pare che vi sia il ritrovamento di un tempo ormai perduto, nei lavori di Pietrella, dei suoi ricordi e di rievocazione del passato ormai andato. Il tempo diventa parte fondamentale di tutta la creazione e il singolo si unisce al tutto.

Federico Pietrella. New Works

22 marzo – 25 maggio 2013

Galleria Giuseppe Pero
via Porro Lambertenghi 3T, Milano

Info: +39 02 66823916
www.giuseppepero.com

www.federicopietrella.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi