Ti sarà inviata una password per E-mail
PERUGIA | Galleria Nazionale dell’Umbria e Museo Civico di Palazzo della Penna | 20 giugno – 8 novembre 2015

La città di Perugia offre le due sedi della Galleria Nazionale dell’Umbria e il Museo civico di Palazzo della Penna per ospitare l’importante mostra intitolata La percezione del futuro. La collezione Panza a Perugia, dedicata all’omonima collezione.
Sono ben novantuno i capolavori che, selezionati attentamente dai curatori Giuseppina Panza (direttrice dell’Archivio Panza di Biumo) e da Fabio De Chirico (già Soprintendente BSAE dell’Umbria e ora Direttore Servizio I – Arte e Architettura Contemporanee Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane del MiBACT), rappresentano e raccontano questa prestigiosa collezione, ammirata e stimata in tutto il mondo, trascrivendone allo spettatore lo “spirito” e l’“anima” che l’hanno generata.

La percezione del futuro. La Collezione Panza a Perugia, veduta dell'allestimento, Galleria Nazionale dell’Umbria, Perugia

La scelta delle oepre ripercorre, infatti, l’idea che ha mosso il collezionismo di Giuseppe Panza e di sua moglie Rosa Giovanna Magnifico, i quali, in maniera davvero pionieristica, quando l’arte celebrata era ben altra, hanno iniziato a riunire quei grandi capolavori che oggi sono riconosciuti e ammirati nei musei di tutto il mondo.
La loro raccolta vanta oltre 2500 opere che, tra il 1956 e il 2010, sommano i maggiori autori della seconda metà del XX secolo tra America ed Europa: Dan Flavin, Richard Long, Robert Ryman, Ettore Spalletti, Stuart Arends, Lawrence Weiner, Richard Nonas, Joseph Kosuth, Phil Sims, Jan Dibbets.
Panza Collection, con depositi e prestiti nei maggiori musei d’arte contemporanea quali il Guggenheim di New York, il MOCA di Los Angeles, l’Albright Knox di Buffalo, il SFMOMA di San Francisco, l’Hirshhorn di Washington o il Cantonale di Lugano, senza tralasciare le stupende sedi di Sassuolo e Varese, mantiene un grande nucleo di lavori ancora di proprietà e gestito direttamente dalla famiglia ed è proprio su questi che si concentra la mostra perugina.
In questa occasione, quindi, il pubblico ha modo di osservare pezzi esposti di rado o del tutto inediti che, tra pitture, sculture e istallazioni, di piccole e di grandi dimensioni, con scelte mirate, nelle sedi perugine rimandano alla lettura dei percorsi tematici della collezione dall’Arte Minimal a quella Concettuale, dall’Arte ambientale o Arte della Percezione a quella della Forma vitale, dalla Pittura Monocromatica e al Neo Pop.
L’impegno delle parti coinvolte, la passione e l’attenzione critica riservata al progetto, la generosità della famiglia Panza rendono questo progetto davvero unico e di notevole interesse critico-artistico e storico. Un’occasione unica per rileggere un pezzo importante della storia artistica del secolo scorso.

Giuseppina Panza e la madre Rosa Giovanna Magnifico

Con questa mostra Perugia vuole rilanciare la propria immagine di centro culturale veicolare a livello nazionale e internazionale sottolineando il proprio impegno, non solo rispetto al ricco patrimonio cittadino, ma anche nel contesto del settore del contemporaneo e, programmata nell’anno di Expo Milano 2015, vuole essere evento trainante e di richiamo per i visitatori stranieri, facendosi vetrina per l’intera regione Umbria.
A questo proposito sono stati, infatti, messi a calendario una serie di eventi collaterali come visite guidate in più lingue, conferenze e spettacoli, proprio per mantenere costante l’attenzione e l’interesse di appassionati, visitatori e/o turisti.
Da segnalare anche il significativo catalogo bilingue (italiano e inglese) che, editato per l’occasione, risulta essere una pubblicazione scientifica di grande valore documentale,  ricco dei saggi dei due curatori, dell’architetto Mario Botta (amico di Giuseppe Panza) e di Marco Magnifico (Direttore Generale del FAI).

La percezione del futuro. La Collezione Panza a Perugia
a cura di Giuseppina Panza di Biumo e Fabio De Chirico
ideata da Teresa Severini, Assessore alla Cultura, Turismo e Università del Comune di Perugia
organizzazione Sistema Museo – Totem Group
col sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia
con il contributo di Camera di Commercio di Perugia, Lorena Antoniazzi, Banca di Mantignana e di Perugia
catalogo italiano-inglese Fabrizio Fabbri Editore 

20 giugno – 8 novembre 2015

Sala Podiani e Sala Maggiore
Galleria Nazionale dell’Umbria
corso Vannucci 19, Perugia 

Museo Civico di Palazzo della Penna
via Podiani 11, Perugia

Orari: Galleria Nazionale dell’Umbria da giugno a ottobre tutti i giorni 9.30-19.00 e novembre da martedì a domenica 9.30-19.00; Museo Civico di Palazzo Palazzo della Penna giugno, luglio, settembre, ottobre da martedì a domenica ore 10.00-19.00 e agosto tutti i giorni ore 10.00-19.00
Ingresso intero €10.00; ridotto: €8.00 per cittadini dell’Unione Europea di età compresa tra 18 e 25 anni, docenti con incarico a tempo indeterminato nelle scuole statali; gratuito per ragazzi con meno di 18 anni di età, guide turistiche nell’esercizio della propria attività, personale ministero per i Beni Culturali e Ambientali, membri ICOM, gruppi di studenti delle scuole dell’Unione Europea accompagnati dai loro insegnanti, docenti e studenti delle facoltà di: Architettura, Conservazione dei Beni Culturali, Scienze della Formazione, Accademia di Belle Arti e corsi di laurea in Lettere con indirizzo storico-artistico, studenti dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, della Scuola per il Restauro del Mosaico di Ravenna e dell’Istituto Centrale del Restauro di Roma, giornalisti iscritti all’Albo Nazionale, portatori di handicap e un familiare o accompagnatore.; visite guidate gratuite presso la sede di Palazzo della Penna tutti i sabati alle ore 17.00 in lingua inglese; tutte le domeniche alle ore 17.00 in lingua italiana; visite guidate su prenotazione €50.00 (italiano o inglese) 

Info e prenotazioni: 199 151 123
callcenter@sistemamuseo.it

Biglietteria Galleria Nazionale dell’Umbria +39 075 5721009

Biglietteria Museo Civico di Palazzo Palazzo della Penna +39 075 5716233

Sistema Museo +39 075 5716233
www.sistemamuseo.it

www.comune.perugia.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi