Ti sarà inviata una password per E-mail
BORGO VALSUGANA (TN) | ARTE SELLA, Malga Costa | 29 settembre 2014

Due nuove opere di Rainer Gross e di Will Beckers realizzate per Arte Sella – rassegna internazionale di arte contemporanea nella natura, che si svolge nella Val di Sella (Borgo Valsugana, Trento) – verranno presentate il 29 settembre nell’ambito del terzo simposio internazionale promosso dall’European Land Art Network (ELAN) dedicato alla relazione tra Paesaggio e Creatività.

Rainer Gross, Il quadrato. Copyright Arte Sella, ph Giacomo Bianchi

Il programma estivo di Arte Sella alterna giovani promesse dell’Art in Nature ad artisti affermati a livello internazionale. L’opera dell’artista tedesco Rainer Gross, “Il quadrato/ The square”, darà forma nell’area di Malga Costa ad un’installazione presso una trincea della Grande Guerra, un’impronta forte su una parte di territorio segnata dalla storia. L’artista olandese Will Beckers, per la prima volta invitato da Arte Sella, utilizzerà la sua capacità di manipolazione dei materiali naturali, servendosi anche di alcuni alberi di nocciolo viventi, per realizzare un’opera che segna l’inizio del percorso ArteNatura.
La rete di relazioni internazionali costruita negli ultimi anni e confermata da numerose collaborazioni già attive con diversi partner europei, ha portato nel 2013 alla nascita del primo network europeo dedicato alla Land Art, l’European Land Art Network (ELAN) di cui Arte Sella è fondatore insieme a Yorkshire Sculpture Park (UK), Springhornof Project (DE) e Centrum Rzezby Polskiej (PO).
Tra gli obiettivi del network c’è la volontà di veicolare esperienze e professionalità condivise e porre l’accento sulle potenzialità della Land Art e dell’Art in Nature in quanto propulsori per lo sviluppo culturale ed economico del territorio. La creazione di ELAN offre la possibilità di approfondire aspetti fondamentali per il futuro della società europea, quali le dinamiche di relazione tra antropizzazione e mondo naturale e le urgenti tematiche legate alla questione ecologica. Il tema generale, “Impatto sulla sostenibilità”, viene declinato in modo differente nel corso di un ciclo di quattro simposi aperti al pubblico, avviato lo scorso novembre. Per i primi due anni di attività, il progetto, cofinanziato dalla Cultural Executive Agency dell’Unione Europea, vedrà il coinvolgimento dei soci fondatori del network, con la prospettiva di una prosecuzione delle attività per ulteriori due anni ed il coinvolgimento di nuovi partner provenienti da tutta Europa.

Will Beckers, Eco. Copyright Arte Sella, ph Giacomo Bianchi
Il 29 settembre a partire dalle 9.30 a Malga Costa, centro delle attività di Arte Sella, avrà luogo la terza tappa di questo percorso con il simposio dedicato al confronto sulla relazione tra la Creatività e Paesaggio. La mattinata sarà riservata ai contributi dei relatori: Wolfgang Löwe, vice Presidente Springhornhof Foundation (Germania), Cristiana Collu, direttrice del Mart di Rovereto e Peter Murray, direttore dello Yorkshire Sculpture Park (YSP), Ugo Morelli, studioso di scienze cognitive e docente di psicologia del lavoro e delle organizzazioni all’Università di Bergamo, Clive Adams, direttore del Centre for Contemporary Art and the Natural World, Paul Dujardin, direttore del Bozart di Bruxelles, Paolo L. Bürgi, Architetto paesaggista e Emanuele Montibeller, direttore artistico di Arte Sella. Nel corso del pomeriggio l’approfondimento proseguirà con una sessione di discussione a cui seguirà la visita alle opere di Rainer Gross e Will Beckers.

Info: www.artesella.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi