Ti sarà inviata una password per E-mail
LUBIANA (SLOVENIA) | Kinodvor | Dal 10 aprile 2015

Nell’anno del quarantennale della morte di Pier Paolo Pasolini (1922-1975) Cinemazero propone, al Kinodvor di Lubiana in Slovenia, una mostra di Deborah Beer, unica fotografa ad essere stata ammessa sul set dell’ultimo capolavoro cinematografico di Pasolini Salò o le 120 giornate di Sodoma. Gli scatti della Beer rappresentano, quindi, la sola preziosa testimonianza di quel “dietro le quinte”.
L’uscita della pellicola fu complessa e articolata, come complicata fu la vicenda critica e la distribuzione del film che fu ultimato proprio poco prima della tragica scomparsa dell’intellettuale italiano. Un film intenso, duro e sconcertante nella sua crudezza che, ancor oggi, a distanza di quarant’anni, conserva una stringente attualità.

Deborah Beer, Set Salò © CinemazeroImages

Lo stesso Pasolini dichiarò nella conferenza stampa di presentazione del film:

“La ragione profonda che mi ha spinto a fare il film è il vedere ciò che oggi il Potere fa della gente: la manipolazione totale, completa, che il potere sta facendo delle coscienze e dei corpi della gente.”

Ecco, quindi, che le foto presentate in questa mostra, custodite e valorizzate dall’Archivio Fotografico Cinemazero Images, proporranno un percorso di analisi intenso e forte, prezioso per la qualità della documentazione. Oltre l’apparato iconografico, si completa anche di un supporto critico fondamentale che, grazie all’approfondimento e allo studio condotti negli anni, amplifica ulteriormente il valore di questi materiali e rende ancor più ragione di tutti questi contenuti.
Basato sul noto testo del Marchese de Sade e ambientato nei giorni della Repubblica di Salò, l’opera di Pasolini è un duro ed esplicito smascheramento del perverso funzionamento del potere e muove ad una sua netta denuncia. Il set fu uno spazio assolutamente blindato e, da questo punto i vista, le fotografie della Beer sono documenti inestimabili, utili ad una ricostruzione delle fasi realizzative del film pasoliniano da cui ne esce la complessa peculiarità stilistica adottata da Pasolini in questa occasione.
Cinemazero e il suo Archivio Fotografico si impegnano ancora una volta in ambito internazionale a valorizzare i numerosi documenti inediti in suo possesso e, riprova ne è questa mostra, a promuovere una ricerca e divulgazione continue. Cinemazero che, negli anni si è speso sempre con notevole energia nel ricordo e nello studio della figura di Pasolini, propone per il 2015 diverse attività per il quarantennale della sua scomparsa, a riprova del lavoro di ricerca e valorizzazione di questo indimenticato autore.

Deborah Beer
Sul set di Salò o le 120 giornate di Sodoma

Dal 10 aprile 2015  

Kinodvor
Kolodvorska ulica 13, Lubiana (Slovenia)

Info: Cinemazero
Piazza Maestri del Lavoro 3, Pordenone
+39 0434 520404
cinemazero@cinemazero.org
www.cinemazero.org

www.kinodvor.org

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi