Ti sarà inviata una password per E-mail
BOLOGNA | Sedi varie | Fino al 12 novembre 2017

È Christian Boltanski (1944), uno dei massimi artisti contemporanei a livello internazionale, il protagonista di un progetto culturale che si articola in un ampio programma di eventi che, sotto il titolo Anime. Di luogo in luogo, impegna diverse sedi istituzionali e non a Bologna. Partendo dall’ampia mostra antologica al MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna fino a toccare vari altri luoghi cittadini, questo progetto si compone di diversi momenti complementari, strettamente connessi l’uno all’altro, che generano un’interessante interazione tra arte contemporanea, tessuto urbano e società incentrata sul tema della memoria.
Fino all’autunno, quindi, l’opera di Boltanski potrà essere ammirata ed esperita in tutte le sue dimensioni espressive: con la già citata mostra antologica, ma anche attraverso uno spettacolo teatrale al teatro Arena del Sole, un’installazione presso l’Ex bunker polveriera nel Giardino Lunetta Gamberini e un progetto speciale all’interno dell’Ex parcheggio Giuriolo.
Anticipato da un intervento di arte pubblica con affissioni su cartelloni pubblicitari che ne hanno portato il messaggio nelle zone periferiche del capoluogo emiliano, questa nuova manifestazione si pone in una stretta linea di continuità con le precedenti iniziative speciali che hanno omaggiano, negli anni scorsi, l’opera di grandi autori come John Cage, Gianni Celati, Romeo Castellucci e Pier Paolo Pasolini, tutti accomunati da un significativo rapporto con Bologna.

Christian Boltanski, Animitas (blanc) © Christian Boltanski, 2017

Christian Boltanski, Animitas (blanc) © Christian Boltanski, 2017

La memoria e il trascorrere del tempo, inteso come ineluttabile passaggio tra vita e morte, sono i concetti fondamentali per la riflessione artistica di Boltanski che qui si potenziano in un’occasione che attraversa tempi, luoghi lontani, filosofie e religioni diverse.
Spiega il curatore Danilo Eccher:

“Anima è un termine che, al singolare e nelle sue molteplici declinazioni, si riferisce al principio vitale dell’uomo. Al plurale, il termine rimanda alla collettività, alle storie dei singoli individui e alla Storia, ma non manca di lasciare una prospettiva immaginaria per proiettare il presente nel futuro, trasmettendo un fiducioso senso di continuità.”

Secondo questa priorità urgentemente la proposta di Anime. Di luogo in luogo cerca di radicarsi nel patrimonio storico, civile e culturale della città, promuovendo un legame tra memoria passata e memoria contemporanea a stimolare nuove e fertili correlazioni da queste due polarità.
Anime. Di luogo in luogo è stato concepito in stretta collaborazione con il grande artista e, quest’anno, assume un senso ulteriore per la concomitanza di alcuni anniversari che toccano la storia cittadina: i 10 anni di MAMbo e del Museo per la Memoria di Ustica, i 37 anni dalla strage di Ustica, i 40 anni di Emilia-Romagna Teatro Fondazione. 

Anime. Di luogo in luogo. Progetto speciale del Comune di Bologna dedicato a Christian Boltanski
a cura di Danilo Eccher
promosso da Comune di Bologna (Area Cultura e Rapporti con l’Università Istituzione Bologna Musei), Emilia-Romagna Teatro Fondazione
in collaborazione con Associazione Parenti delle Vittime della Strage di Ustica e Regione Emilia-Romagna 

Luoghi e progetti:

A proposito di Ustica
Installazione permanente
Museo per la Memoria di Ustica
via di Saliceto 3/22, Bologna 

Anime. Di luogo in luogo
Mostra antologica di Christian Boltanski
a cura di Danilo Eccher
catalogo Silvana Editoriale a cura di Danilo Eccher
26 giugno – 12 novembre 2017
MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna
via Don Minzoni 14, Bologna 

Billboards
Affissioni in città
giugno – novembre 2017
Luoghi vari, Bologna 

Ultima
Spettacolo teatrale
27-30 giugno 2017
Arena del Sole
via Indipendenza 44, Bologna 

Installazione
26 giugno – 12 novembre
Ex bunker polveriera Giardino Lunetta Gamberini
via Pelizza da Volpedo, Bologna 

Take me (I’m yours)
Progetto speciale
Autunno
Ex parcheggio Giuriolo
via Giuriolo 3, Bologna 

Info: www.mambo-bologna.org
www.comune.bologna.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi