Ti sarà inviata una password per E-mail
MONTELUPO FIORENTINO (FI) | Luoghi vari | 16-18 giugno 2017

La manifestazione Cèramica compie 25 anni e da oggi, e per tutto il fine settimana, torna ad animare Montelupo Fiorentino (FI) con un ricco programma di appuntamenti, incontri, eventi, laboratori, visite ad atelier ecc… All’insegna del ricordo degli antichi fasti, e con l’attenzione rivolta al futuro, le sollecitazioni promosse dalla festa della ceramica sono davvero considerevoli: per l’edizione targata 2017, importante per la ricorrenza dell’anniversario e intitolata profeticamente Rinascimenti. Storie di terre, territori e talenti, porta nel borgo toscano 30 espositori impegnati nella mostra mercato, 35 tra installazioni e mostre in ogni angolo della città, oltre 30 eventi tra dimostrazioni, incontri, visite nelle aziende e giochi di luce.

Giovanni Chilleri, Passero

Giovanni Chilleri, Passero

Se proprio nel pieno de Rinascimento toscano Montelupo visse il suo massimo splendore e i suoi manufatti sono presenti nei musei di tutto il mondo, ancor oggi la fama delle sue produzioni ceramiche gode di un successo e un’ammirazione internazionali molto forti, proprio dall’eredità del passato si vuole gettare le basi per un’affermazione ancor più consolidata per il futuro, guardando con occhi nuovi alla contemporaneità. Cèramica 2017 vuole essere punto di partenza di questa nuova visione.
Tre giorni di festa da vivere, con quell’atmosfera caratteristica della manifestazione, per le strade e nei luoghi di Montelupo per incontrare il mondo della ceramica che qui ha una parte delle sue nobili antiche origini, ma che sa leggere elementi di novità e innovazione che aprono quelle nuove prospettive che fanno guardare con fiducia al futuro.

Thomas Lange, Non sporcare il fiume

Thomas Lange, Non sporcare il fiume

La mostra-mercato Le Forme della terra accoglie 35 ceramisti da tutta Italia e le dimostrazioni dei maestri terracottai, accanto a questa si hanno diverse mostre, personale collettive, che animano, con le opere di oltre 100 artisti, fondi di negozi, cappelle, ex-cinema, piazze e studi d’arte.
Va segnalata poi l’iniziativa L’arte non trema: questo progetto, nato dopo il terremoto che ha segnato l’Emilia nel 2012, ha visto più di 200 artisti creare un’opera unica fatta dei frammenti raccolti tra le rovine che, pur privi valore, conservano intrinsecamente storie e memorie da conservare e ricordare. More Clay, less plastic, grazie alle idee di un collettivo di ceramisti da tutta Italia, promuove, invece, un uso “ecologico” della ceramica in sostituzione della plastica.
Il Palazzo Podestarile, accanto ad una rassegna dedicata alla Strada della Ceramica di Montelupo, accoglie anche Non sporcare il fiume, personale del tedesco Thomas Lange; altre due importanti personali di rilievo sono quelle di Giovanni Chilleri presso la Prioria di San Lorenzo e di Onofrio Pepe in piazza VIII Marzo 1944 e in uno spazio espositivo in via Caverni 20. Non mancano i gioielli realizzati in ceramica intitolata Anima Mundi e l’affascinante esposizione dedicata all’uso della stampa in 3D dedicata appositamente alla ceramica.

Atelier Marco Bagnoli, La Parola, 1991-2016 (particolare)

Atelier Marco Bagnoli, La Parola, 1991-2016 (particolare)

Prevista l’apertura eccezionale dei laboratori di Paolo Staccioli (su prenotazione) e quello, recentemente inaugurato, dell’Atelier Marco Bagnoli (sabato pomeriggio 16.00-20.00, su prenotazione). Sono molte le aziende del territorio che hanno deciso di aprire i loro spazi per mostrare al pubblico le diverse fasi della lavorazione ceramica, con anche laboratori e installazioni (tutte le visite su prenotazione).
Il Ministero dello Sviluppo, individuando nella produzione di Montelupo un’eccellenza italiana, ha voluto dedicare alla cittadina toscana un francobollo che verrà presentato sabato 17 giugno ore 11.00 presso il giardino del Palazzo Podestarile alla presenza di numerosi rappresentanti istituzionali. Il francobollo di Montelupo sarà disponibile poi in tutti gli uffici postali italiani.

Cèramica 2017. Rinascimenti. Storie di terre, territori e talenti

con il patrocinio di Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Unione dei Comuni Circondario dell’Empolese Valdelsa, Associazione Italiana Città della Ceramica
main sponsor Colorobbia 

16-18 giugno 2017  

Luoghi vari
Montelupo Fiorentino (FI) 

Info: Contatti, informazioni e prenotazioni
Piazza Vittorio Veneto 10, Montelupo Fiorentino (FI)
+39 057 151352; +39 057 151087
info@museomontelupo.it
www.museomontelupo.it 

cultura@comune.montelupo-fiorentino.fi.it
www.comune.montelupo-fiorentino.fi.it 

Ufficio Turistico
+39 057151324
ufficioturistico@museomontelupo.it 

Info e programma completo:
www.festaceramica.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi