Ti sarà inviata una password per E-mail
ANDORA (SV) | Palazzo Tagliaferro | 26 luglio – 5 ottobre 2014

Una mostra d’importanza storica sarà l’evento di punta della stagione estiva del Centro di Cultura Contemporanea di Palazzo Tagliaferro di Andora (SV): l’esposizione presenta, infatti, la retrospettiva di autori di grande importanza e interesse come Carmelo Bene (1937-2002) e Claudio Abate (1943).
Dal loro incontro, avvenuto nel 1963, inizia un intenso rapporto di stretta collaborazione, cui segue anche una grande amicizia, che dura per il successivo decennio: Claudio Abate, tra i maggiori fotografi italiani viventi, immortala nei suoi scatti le interpretazioni sulla scena di uno tra i più controversi, quanto osannati, attori italiani, che fu anche scrittore e regista, quale Carmelo Bene.

Carmelo Bene | Claudio Abate. 1963 – 1973, Palazzo Tagliaferro – Contemporary Culture Center, Andora (SV)

Circa 70 fotografie selezionate tornano in mostra dopo essere state chiuse, fatta eccezione per un’esposizione a Roma tra il 2012 e il 2013, per 40 anni nell’archivio di Abate. Questo nucleo di foto sono un documento straordinario che lascia immergere lo sguardo nel mondo di Carmelo Bene fin dai suoi primi passi nell’ambito teatrale: dallo storico e scandaloso Cristo 63 alla Salomé film del 1972 invitato alla XXIII Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Dalle fotografie emerge tutta l’esuberanza, la prolifica immaginazione e il lavoro serrato di Bene nel mondo del cinema e del teatro, in quegli anni oggi considerati come centrali e fondamentali, dirompenti quanto decisivi, della sua attività.
Di contro, l’analisi delle fotografie suggerisce anche la maturazione artistica dello stesso Abate che, da semplice fotografo, diventa ammirabile autore mentre segue il poliedrico attore come fotografo di scena. Le sue immagini restituiscono visioni al contempo partecipi e distaccate, testimonianza fedele della personalità artistica, e non solo, di un massimo protagonista del teatro del secondo Novecento. Il lavoro teatrale con Bene ci ha lasciato, infatti, oggi immagini uniche e preziose: visioni colte stando dentro e vicino al mondo onirico e surreale di Carmelo Bene.
In quegli stessi anni Claudio Abate inizia la sua carriera di fotografo dell’arte contemporanea che lo renderà  testimone e co-autore di performance e installazioni effimere con indiscussi maestri come Kounellis, de Dominicis, Pascali.
Il curatore del progetto e direttore di Palazzo Tagliaferro Nicola Davide Angerame sottolinea:

“Carmelo Bene a Palazzo Tagliaferro è un sogno inseguito per molto tempo che finalmente si realizza. Carmelo Bene rappresenta, come il premio Nobel Dario Fo o come Totò, l’espressione cristallina di quella lucida e geniale follia che il teatro, il cinema e la poesia italiana sanno assumere in alcuni momenti della loro storia. Visto da Claudio Abate, che è uno dei maggiori fotografi che abbiamo, nonché “testimone oculare” di Bene e di gran parte della migliore arte italiana degli ultimi 40 anni, significa “celebrare due maestri con una mostra”, colti in uno dei momenti più significativi della storia d’Italia: quel decennio, dal 1962 al 1972, in cui tante cose sono accadute e durante i quali a Roma due giovani talenti iniziavano da amici e complici i loro passi verso le glorie future. In tal senso, questa mostra è profondamente educativa, bella da vedere e da immaginare anche al di là delle immagini e grazie alle immagini.”

Carmelo Bene | Claudio Abate. 1963 – 1973, Palazzo Tagliaferro – Contemporary Culture Center, Andora (SV)

La mostra, di due maestri e amici, rappresenta, quindi, un’occasione davvero imprescindibile per guardare da vicino ad un pezzo irripetibile di storia del teatro italiano, di cui Bene ha costituito un unicum preziosissimo.
Durante la mostra sarà organizzato anche un incontro con Lydia Mancinelli che, tra il 1964 e il 1984, è stata protagonista di molti spettacoli e film di Carmelo Bene. Manager della sua compagnia, sua compagna, l’attrice rappresenta una testimonianza diretta di quel periodo e arricchirà, con il suo intervento, i contenuti offerti dalla mostra fotografica.
Il catalogo della mostra è stato curato dall’associazione Whitelabs.

Carmelo Bene | Claudio Abate. 1963 – 1973
a cura di Nicola Davide Angerame
evento in collaborazione con Comune di Andora; Associazione Whitelabs, Milano 

26 luglio – 5 ottobre 2014
inaugurazione sabato 26 luglio 2014 ore 21.00 

Palazzo Tagliaferro – Contemporary Culture Center
Largo Milano, Andora (SV)

Orari: da giovedì a domenica ore 19.00-23.00
Ingresso libero 

Info: +39 348 9031 514
pr@whitelabs.it
www.palazzotagliaferro.it

 

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi