Ti sarà inviata una password per E-mail
NOLI (SV) | Fondazione Sant’Antonio | 14 luglio – 29 settembre 2012

La Fondazione Sant’Antonio, nella storica sede di Noli, apre le porte a un maestro indiscusso dell’astrazione italiana, Bruno Munari.
La mostra, curata da Riccardo Zelatore con contributo critico di Alberto Rigoni e visitabile fino al 29 settembre, offrirà al pubblico una campionatura dei principali periodi dell’attività di Munari. La mostra nasce da un approfondito lavoro di ricerca e da un progetto affinato nel corso degli anni realizzato da Paolo Minoli (1942-2004), artista e amico di Munari, divenuto oggi parte significativa del patrimonio di Casaperlarte Fondazione Paolo Minoli fondata dall’artista a Cantù nel 2004.
Nell’occasione, sotto la supervisione del Prof. Carlo Pirovano, coordinatore generale di Casaperlarte, Riccardo Zelatore ha selezonato un nucleo importante di lavori di Bruno Munari che evidenziano il particolarissimo metodo progettuale, vero denominatore comune della sua multiforme attività. L’esposizione sottolinea alcuni aspetti peculiari dell’opera di Munari, tra cui il rapporto con il mondo della didattica e la sua collaborazione praticamente ininterrotta con molte delle riviste italiane dedicate al progetto, alla comunicazione e all’arte. Il percorso espositivo, mette in relazione settori disciplinari diversi, che per Munari rappresentano fasi distinte di un’unica attività progettuale.

Bruno Munari. La regola e il caso
Profilo di una collezione
a cura di Riccardo Zelatore

Fondazione Sant’Antonio
via Suor Letizia 27, Noli (SV)

14 luglio – 29 settembre 2012

Orari:
luglio e agosto, 18.30-22.30 | settembre, 17.30-20.30 | martedì chiuso

Info:
+39 019 7485159

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi