Ti sarà inviata una password per E-mail
BOLOGNA | sedi varie | 10 – 20 giugno 2016

A Bologna si avvicina la dodicesima edizione di Biografilm il festival che dal suo payoff celebra le più grandi “international lives” con una sezione tematica dedicata all’arte, un mondo al quale da anni il Festival presta un’attenzione particolare.
Biografilm Arte riunisce in un’unica sezione i film fuori concorso che affrontano il tema dell’arte in tutte le sue forme: dal teatro alla poesia, dal fumetto alla critica. Un viaggio nell’invisibile per definizione, l’animo umano, indagato da artisti che hanno lasciato un segno grazie al loro sguardo eccentrico, capace di aprire squarci di visione inattesi, realizzata in collaborazione con Sky Arte HD.

Protagonisti di questa edizione? Christo, il celebre artista statunitense attualmente in Italia per lavorare a The Floating Piers, la sua nuova opera che sarà inaugurata sul Lago D’Iseo il 18 giugno. L’artista sarà celebrato a Biografilm il 13 giugno, giorno dell’81esimo compleanno suo e della sua compagna nella vita e nell’arte Jeanne-Claude, con sei imperdibili documentari firmati dal maestro Albert Maysles, cui Biografilm Festival aveva dedicato una retrospettiva nella scorsa edizione.

The Space In Between: Marina Abramovic and Brazil di Marco Del Fiol Foto: © 2013 Marco Anelli Photograph by Marco Anelli

The Space In Between: Marina Abramovic and Brazil di Marco Del Fiol Foto: © 2013 Marco Anelli
Photograph by Marco Anelli

A Marina Abramovich sarà dedicato un evento speciale al Teatro Comunale di Bologna nel quale verrà presentato The Space In Between: Marina Abramovic and Brazil di Marco Del Fiol, il film autenticamente “in between”, sospeso tra arte e vita, tra road movie e spiritual thriller, tra diario intimo e osservazione antropologica.

The Space In Between: Marina Abramovic and Brazil di Marco Del Fiol

The Space In Between: Marina Abramovic and Brazil di Marco Del Fiol

Tra i titoli in programma anche Anna Piaggi: Una visionaria della moda di Alina Marazzi, Segantini. La vita, la natura, la morte di Francesco Fei, con Filippo Timi nel ruolo del pittore e Ossessione Vezzoli di Alessandra Galletta, dedicato a Francesco Vezzoli.

Ossessione Vezzoli di Alessandra Galletta

Ossessione Vezzoli di Alessandra Galletta

Anche nella neonata sezione Storie Italiane non mancano film incentrati su grandi artisti, tra cui Andrea PazienzaFino all’estremo di Paolo Caredda, Germano Sartelli – La forma delle cose, conversazioni di Paolo “Fiore” Angelini e il cortometraggio Riccardo Mannelli: Notes for the Reconstruction of Beauty di Gianluca Draghetti.

Anna Piaggi: Una visionaria della moda di Alina Marazzi

Anna Piaggi: Una visionaria della moda di Alina Marazzi

Per conoscere nel dettaglio la programmazione di tutte le sezioni del festival e il calendario cliccate qui

BIOGRAFILM 2016
International Celebrations of Lives
XII edizione

10 – 20 giugno 2016

Bologna, sedi varie

Info: www.biografilm.it

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi