Ti sarà inviata una password per E-mail
BERGAMO | 11 – 14 gennaio 2013

La fiera cresciuta e migliorata costantemente negli anni, nonostante la crisi, occupa stabilmente uno spazio di rilevo nel panorama delle fiere d’arte italiane. Manifestazione in continua crescita, Bergamo Arte Fiera ha guadagnato una posizione di leadership nel settore, diventando così l’evento di inizio anno che attrae sempre più collezionisti e curatori di istituzioni alla ricerca delle tendenze internazionali d’arte.

Più di 80 Gallerie presenti, garantiscono un percorso di alta qualità dove accanto alle opere di artisti ormai “storicizzati” saranno esposte nuove proposte attentamente selezionate. La mostra si presenta come un insieme armonico, 6.500 mq senza divisioni in settori, in cui le articolazioni tematiche forniranno diverse opportunità per confrontare le molteplici anime dell’arte del Novecento e della produzione attuale.

Mostre collaterali

ABITARE LA CITTÀ
Un viaggio nel design di Ugo la Pietra
Artista, architetto, designer. Lo storico Philippe Daverio lo definisce, in occasione del Palermo design week 2009, un poeta. Le sue creazioni? Testimonianze. Si perché Ugo La Pietra è artista, architetto, designer e ricercatore. Nato a Bussi sul Tirino, Pescara, nel 1938. Si laurea in architettura al Politecnico di Milano nel 1964. L’analisi, nei suoi lavori, è il principio fondatore. Firma i suoi oggetti con due nomi: il suo e quello dell’artigiano che manualmente lo esegue. Il suo segno distintivo? Attenzione alla manualità e tradizione, da una parte, tecnologica e innovazione dall’altra. E’ del 1971 il progetto la Casa Telematica esposto anche al MOMA di New York durante la mostra Italy: New Domestic Landscape. Una ricognizione sulla tecnologia telematica ed informatica all’interno di uno spazio abitativo. Direttore di riviste come In, Progettare Inpiu, Brera Flash, Fascicolo, Area, Abitare con Arte e redattore di settore delle riviste Domus, D’ARS e AU. Attualmente dirige la rivista Artigianato tra Arte e Design. Ha progettato oggetti e collezioni per varie aziende, tra cui: Poggi, Elam, Alessi, Artemide, Barovier e Toso, Gruppo Bisazza. Vincitore di numerosi premi tra cui il Compasso d’Oro nel 1979 per una ricerca di arredi per abitazioni. Dal 1985 organizza mostre e seminari, portando la cultura del progetto all’interno di diverse aree artigiane.

L’ IMMAGINE PENSATA
percorsi italiani nella fotografia degli anni Settanta
a cura di Alberto RIGONI e Riccardo ZELATORE
La fotografia intesa come linguaggio che interroga se stesso è il tema della collettiva “L’immagine pensata”, la mostra che la Fondazione Zappettini per l’arte contemporanea propone a Bergamo Arte Fiera. Da venerdì 11 gennaio (ore 18.00) e per tutta la durata della manifestazione, sarà possibile conoscere le sperimentazioni che negli anni Settanta avvicinarono alla fotografia artisti italiani provenienti da strade anche molto lontane tra loro. Questi maestri scelsero di indagare anche il codice della fotografia, un territorio per alcuni del tutto inesplorato che si sarebbe poi rivelato un nuovo e potenzialmente inesauribile piano di sperimentazione.
«In campo fotografico gli artisti in questione hanno lasciato opere a volte poco conosciute, ma dall’alto valore sperimentale e linguistico – spiega Riccardo ZELATORE, Direttore della Fondazione Zappettini – che in alcuni casi hanno poi aperto la strada ad altre ricerche dal successo più acclarato. La Fondazione Zappettini, che da anni persegue proprio il fine ridare il giusto lustro ad ampie sezioni della storia dell’arte, prosegue con questa collettiva la collaborazione con Bergamo Arte Fiera, iniziata lo scorso anno con la mostra internazionale “Concetti di Pittura”, di cui questa è un ideale pendant». L’esposizione è accompagnata da un fascicolo a colori con un testo dei curatori Alberto RIGONI e Riccardo ZELATORE

PITTORI BERGAMASCHI: CAMILLO CAMPANA (1922 /1994)
“Un itinerario dell’Arte irradiante tra felicità e dolore”.
Prosegue anche per questa edizione, un evento dedicato ad un artista cittadino di particolare interesse. Camillo Campana è l’artista bergamasco selezionato dall’organizzazione.
L’esposizione è una rassegna antologica composta da una ventina di opere realizzate dagli anni ’60 al 90.
Camillo Campana è stato un artista, pittore e scultore italiano, vicino ai movimenti dell’espressionismo e dell’arte informale. Nel 1939 ottiene la licenza di disegnatore tecnico all’ITIS “Paleocapa” di Bergamo.

Bergamo Bergamo Arte Fiera 2013 IX  edizione
Organizzatore Sergio Radici titolare di Media Consulter

Patrocinio: Comune di Bergamo Provincia di Bergamo

11 – 14 gennaio 2013
Inaugurazione 11 gennaio 2013 ore 18.00

Via Lunga Fiera Nuova – Bergamo

Orario: sabato e domenica ore 10.00 – 20.00 lunedì ore 10.00 – 14.00

Ingresso: € 10,00

Info: www.bergamoartefiera.com
+39 035 4592597

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi