Ti sarà inviata una password per E-mail
FIRENZE | Villa La Vedetta | 1-4 marzo 2012

Quattro giorni di arte, design, musica e incontri a Firenze e “dintorni”

Dopo l’edizione del settembre 2011 a Londra torna a Firenze ARTOUR-O il MUST – MUseo Temporaneo, che dedica questo nuovo e atteso appuntamento ai Bambini, i cittadini di domani, e alla Bellezza. Il progetto, ideato da Tiziana Leopizzi nel 2005, nasce dalla volontà di favorire e supportare la creazione di un dialogo sempre più stretto tra Istituzioni e Privati che operano nel settore della cultura e dell’arte.

Una formula nuova e arricchita: quattro mostre a Villa La Vedetta e in centro città

Dal 2011 ARTOUR-O il MUST ha una struttura rinnovata che con quattro diverse sezioni permette al pubblico di ammirare opere d’arte contemporanea nella magnifica location di Villa La Vedetta, nei pressi di Piazzale Michelangelo e negli splendidi Palazzi Storici e Musei di Firenze.

ARTOUR-O il Percorso in Città – durante i quattro giorni della manifestazione viene allestito in città un percorso scandito da opere d’arte contemporanea, inserite in contesti storici ed eventi collaterali che toccano i luoghi più affascinanti ed esclusivi: musei ed accademie, palazzi dell’aristocrazia e dell’imprenditoria fiorentina, alcuni dei quali aperti solo per l’occasione. Fanno parte di questa sezione, tra gli altri, il Grand Hotel Minerva che ospita la mostra progetto speciale “Presenze” curata da Nicola Davide Angerame in collaborazione con WhiteLabs & Kips project NY, la location è inoltre il punto di partenza per il “Walk Show” a cura di Urban Experience e la Galleria Tornabuoni che ospita la mostra “The music of the night” di Giorgio Faletti.

ARTOUR-O nel Parco – mostra aperta fino al mese di luglio. Sculture e installazioni formano un percorso artistico che si snoda nel giardino che circonda Villa La Vedetta.

ARTOUR-O Interior – mostra della durata di quattro giorni durante i quali vengono presentati i progetti di arte e design dei partecipanti allestiti all’interno delle stanze di Villa La Vedetta. Istituzioni culturali, fondazioni e aziende private presentano una selezione di artisti

ARTOUR-O a Tavola – gli artisti selezionati presentano un’opera ispirata al loro rapporto con il cibo a cui abbinano una ricetta. Lo chef della Villa, Stefano Santo, elabora quindi un menù degustazione proposto sia durante l’evento che nel corso di cene organizzate lungo tutto il corso dell’anno con artisti, personalità del mondo dell’imprenditoria e dell’industria e giornalisti.

Appuntamenti | Incontri – Focus

ARTOUR-O il MUST è anche un momento di approfondimento e ricerca grazie ai Focus che coinvolgono personalità del mondo della cultura, dell’arte e dell’impresa.

Quest’anno le tematiche affrontate saranno il recupero e la contestualizzazione del concetto di bellezza nel nostro quotidiano, con un’attenzione particolare alla sua valenza sociale – come nell’esperienza della Fondazione Fiumara d’Arte – e dell’importanza che potrebbe avere nell’apertura di nuovi scenari da contrapporre a quelli di crisi che oggi caratterizzano il Paese.

Un altro incontro sarà invece dedicato al rapporto arte e impresa, tematica da sempre indagata da Ellequadro anche grazie al Progetto MISA atto a portare arte e cultura all’interno dei processi organizzativi delle aziende. Proprio questo progetto fornirà il punto di partenza per una riflessione con i rappresentanti della Fondazione Florens, Catterina Seia, cultural manager e Franca Audisio, Presidente AIDDA.

Novità dell’VIII edizione

Come ogni anno l’appuntamento prevede l’assegnazione degli ARTOUR-O d’Argento, riconoscimenti dedicati alla Committenza che è ancora molto attiva oggi e strettamente legata alla storia della cultura nel nostro Paese. L’edizione 2012, fedele alla sua mission di scouting, presenta anche due nuovi premi: il GAT – premio Giovani Artisti di Talento in Toscana – curato da Andrea Granchi e Matteo Innocenti per sottolineare l’inalterata vitalità artistica del territorio e il Premio Busta in collaborazione con l’omonimo format di comunicazione mensile dedicato alle nuove idee, i nuovi linguaggi, gli stili e i suoni della scena contemporanea. Il pubblico potrà conferire questo riconoscimento votando l’artista che ha preferito tra quelli presenti alle esposizioni di questa edizione e dandogli la possibilità di creare un’opera grafica che verrà distribuita assieme a Busta (www.bustaonline.it)

ARTOUR-O il MUST perché

ARTOUR-O il MUST nasce da un’idea di Tiziana Leopizzi principalmente per ridare corpo alla figura dell’artista diventato ormai oggetto di mercato e non più soggetto e al tempo stesso per riportare l’attenzione sulla Committenza italiana che non appartiene solo al passato del nostro paese, ma che è molto attiva anche ai giorni nostri con forme e modalità diverse.

Per conoscere il programma, i protagonisti e il percorso in città clicca qui

Artour-o
Villa La Vedetta

Viale Michelangiolo 78, Firenze

1-4 marzo 2012

Info: +39 055 681631
info@artour-o.com
press@artour-o.com

www.artour-o.com

Condividi su...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare accetterai l'uso di tali cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi